Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Curcumina ha potenze anticancro potenti

La Curcuma (longa della Curcuma, anche conosciuto come curcuma o curcumina) è una spezia comunemente usata dentro striglia ed altra cottura Asiatica del sud. È un ingrediente significativo nella maggior parte dei curry commerciali. La Curcuma egualmente è usata per dare un colore giallo alle certo senapi pronte, brodo di pollo inscatolato e ad altri alimenti ed egualmente è usata come tintura del fabbricato.La Curcumina, una spezia comunemente usata dentro striglia ed altra cottura Asiatica del sud, blocca una via biologica chiave stata necessaria per lo sviluppo del melanoma ed altri cancri, dicono i ricercatori dal Centro del Cancro dell'Università del Texas il M. il D. Anderson.

Lo studio, essere pubblicato nell'emissione del 15 agosto 2005 del Cancro del giornale, dimostra come la curcumina ferma gli sforzi del laboratorio del melanoma dalla proliferazione e spinge le cellule tumorali per commettere il suicidio.

Fa questo, i ricercatori dicono, interrompendo le fattore-kappe nucleari B (N-F-KB), una proteina potente conosciuta per promuovere una risposta che infiammatoria anormale quello piombo a vari disordini, compreso l'artrite ed il cancro.

Lo studio è il più recente per suggerire che la curcumina abbia potenze anticancro potenti, dice i ricercatori.

“L'antiossidante, i beni antinfiammatori e anti-cancerogeni di curcumina derivati da curcuma stanno subendo la ricerca intensa qui e ad altri posti universalmente,„ dice uno degli autori dello studio, Bharat B. Aggarwal, il Ph.D., il professor della medicina del cancro nel Dipartimento di Terapeutica Sperimentale.

Al M. il D. Anderson, per esempio, i risultati drammatici dalle ricerche di laboratorio piombo a due test clinici umani di Fase I in corso, verificanti la capacità delle capsule quotidiane della polvere della curcumina di ritardare la crescita di cancro del pancreas e del mieloma multiplo. Un'Altra prova di Fase I pianificazione per i pazienti con cancro al seno e dato questi notizie dell'attività della curcumina nel melanoma, gli studi sugli animali presto cominceranno, Aggarwal dice.

La Terra dalla root dell'impianto di longa della Curcuma, curcumina è un membro della famiglia di zenzero. Lungamente è stata utilizzata in India ed altre nazioni Asiatiche per i molteplici usi: come un alimento-conservante, colorante, una medicina piega per pulire l'organismo e come spezia per condire alimento (due - cinque per cento di curcuma è la curcumina, per esempio).

Mentre i ricercatori hanno avuti la curcumina di pensiero soprattutto ha beni antinfiammatori, la realizzazione crescente che il cancro può derivare da infiammazione ha stimolato il montaggio dell'interesse nella spezia come agente anticancro, Aggarwal dice. Aggiunge che un altro fatto ha generato ulteriore eccitazione: “L'incidenza dei quattro cancri principali negli Stati Uniti - colon, petto, prostata e polmone - è dieci volte più bassa in India,„ dice.

Questo lavoro è appena il più recente dai ricercatori del M. il D. Anderson per mostrare come la curcumina può inibire la crescita del cancro. “La Curcumina pregiudica virtualmente ogni biomarcatore del tumore che abbiamo provato,„ dice Aggarwal. “Funziona attraverso vari meccanismi relativi allo sviluppo del cancro. Noi ed altri, precedentemente trovato che la curcumina giù regolamenta l'attività di EGFR che media la proliferazione delle cellule del tumore e VEGF che è compreso nell'angiogenesi. Oltre al N-F-KB d'inibizione, la curcumina egualmente è stata trovata per sopprimere la via STAT3 che egualmente è compresa in tumorigenesis. Sia queste vie svolgono un ruolo centrale nella sopravvivenza che nella proliferazione delle cellule.„

Ha detto che una capacità di sopprimere i numerosi itinerari biologici allo sviluppo del cancro è importante se un agente è di essere efficace. “Le Celle esaminano tutto in un modo globale ed inibire appena una via non sarà efficace,„ dice Aggarwal.

In questo studio, i ricercatori hanno trattato tre linee cellulari differenti del melanoma con curcumina ed hanno valutato l'attività del N-F-KB, pure la proteina, conosciuta come “IKK„ che N-F-KB delle opzioni “sopra.„ La spezia ha tenuto entrambe le proteine dall'attivazione, così lavorato per fermare la crescita del melanoma ed egualmente ha indotto “il apoptosis,„ o ha programmato la morte, nelle celle.

Sorprendente, non ha importato quanta curcumina è stata usata, dice i ricercatori. “Il macchinario di N-F-KB è soppresso tramite entrambe le esposizioni di scarsità alle alte concentrazioni di curcumina come pure tramite esposizione più lunga alle concentrazioni più basse di curcumina,„ dicono nel loro studio. Poichè altri studi hanno indicato che la curcumina è non tossica, questi risultati dovrebbero essere seguiti da una prova della spezia in entrambi i modelli animali del melanoma e nelle prove umane, dicono.

http://www.mdanderson.org/