Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Maturazione possibile per la malattia di Huntington

I livelli d'amplificazione di due proteine critiche che interrompono normalmente durante la malattia di Huntington, i ricercatori all'università di Wisconsin-Madison ed il laboratorio freddo del porto della sorgente hanno mosche di frutta essiccate dello stato genetico e neurodegenerative.

Moduli degli stessi proteina-noti nel questionario ridotto di CREB e di HSP-70--esista in tutte le celle, compreso quelli degli esseri umani.

I risultati di studio, pubblicati oggi online tramite gli atti dell'Accademia nazionale delle scienze, erano “un'individuazione logica„ a causa di un organismo di lavoro crescente nell'area, dice l'autore Jerry senior Yin, un genetista molecolare diUW-Madison. Gli scienziati precedentemente hanno saputo, per esempio, che fare un'escursione l'attività di CREB o di HSP-70 ha diminuito i sintomi in mouse o in mosche con la malattia di Huntington.

Completamente invertire una malattia mirando ad una combinazione di proteine o di vie genetiche, tuttavia, riflette il bisogno crescente abbracciare un più vasto paradigma del trattamento nel regno delle malattie genetiche, dice Yin.

Nel lavoro con un disordine quale il sindrome dell'x fragile, per esempio, le terapie convenzionali potrebbero concentrare tutti gli loro sforzi sulla riparazione delle vie genetiche che inducono i neuroni ad andare storto. Nel frattempo, “il gene difettoso non è appena in un tipo di tessuto,„ dice Yin. “E non siamo ancora sensibili ad individuare i difetti in quei altri tessuti.„

Piuttosto che le strategie del trattamento di messa a fuoco sulle singole vie genetiche, poi, Yin crede che un'alternativa di promessa potrebbe essere di mirare simultaneamente ad un cocktail dalle delle attività indotte da gene - quale sono collocati nel moto, per esempio, da un singolo gene difettoso.

Yin lungamente ha funzionato nell'area “delle malattie di espansione del tripletto„ quali Huntington e la X fragile, in cui i geni impazzono dovuto un difetto di codifica. I suoi collaboratori sul lavoro recente della mosca di frutta includono, tra l'altro, l'autore principale Kanae Iijima-Ando essiccatore di aiuto di Eric della sorgente del porto dello scienziato freddo del laboratorio e diUW-Madison.

Lavorando con la genetica semplicistica delle mosche è certamente lontano dalle realtà complesse degli esseri umani, Yin dice, specialmente per le malattie che possono essere attribuite alle dozzine e perfino alle centinaia di funzioni anormali del gene.

Eppure in alcuni casi, potrebbe risultare che le vie del gene che provengono dai geni differenti convergono ad un certo punto, in una “superstrada comune,„ dice Yin. “Se conoscete quello, potete fare qualcosa nella parte della superstrada,„ dice.

I ricercatori che studiano l'epilessia, per esempio, hanno scoperto che almeno 20 geni hanno un ruolo nell'inizio degli attacchi e le dozzine più possono essere implicate. Sebbene molti potrebbero parlare a favore della direzione dei dollari della ricerca verso la ricerca continuata dei geni dell'epilessia, Yin crede che agenzie di finanziamento dovrebbe ora studiare la possibilità di investire nella ricerca di queste “superstrade„ di convergenza del gene.

Che la ricerca potrebbe essere lunga e noiosa, lui aggiunge, ma è il più certamente degno uno scatto. “Penso che la cronologia della scoperta scientifica ci insegni che non possiamo predire qualche cosa. Così dobbiamo giocare appena tutte le schede che possiamo possibilmente giocare.„