Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo trattamento potenziale per danno del nervo causato da diabete

La ricerca su un nuovo trattamento per danno del nervo causato dal diabete ha potuto portare il sollievo a milioni di pazienti diabetici, dice gli esperti.

Il trattamento potrebbe anche diminuire il numero delle amputazioni delle dita del piede e dei piedi se gli effetti iniziali sulla protezione e sulla rigenerazione del nervo sono lungo termine confermato. La malattia del nervo in diabete è la causa principale delle amputazioni non traumatiche dell'arto inferiore Europa ed in America settentrionale.

Gli scienziati all'università di Manchester, lavorante con i colleghi alle scienze biologiche inc di Sangamo della ditta di Biotech dell'americano, hanno scoperto un modo della stimolazione dei geni che impediscono il danno del nervo causato dalla malattia.

Il professor David Tomlinson, che piombo la ricerca a Manchester, dice che lo studio ha potenziale massiccio per la gestione dei neuropathies o dei disordini diabetici del nervo.

“La neuropatia diabetica è un problema principale in diabete insulina-dipendente, specialmente in pazienti che hanno avuti la malattia per un periodo,„ ha detto il professor Tomlinson, che è basato sulla facoltà dell'università delle scienze biologiche.

“Questo approccio a terapia genica è abbastanza differente ai tentativi precedenti di trattamento poichè non iniettiamo un gene che produca una copia “non Xeros„ di una proteina terapeutica. Ciò è l'approccio normale ed ha problemi dagli effetti collaterali immunologici.

“Invece, accendiamo il proprio gene del paziente per produrre una versione naturale di questa proteina dal punto di vista terapeutico utile. Il vantaggio più significativo di questo è che la proteina è fatta come se l'organismo del paziente la abbia fatta naturalmente.

“Il nostro studio ha indicato che un singolo trattamento con una proteina dell'DNA-associazione protetta contro danno del nervo che in esseri umani può piombo a perdita dell'arto.„

I risultati degli studi preclinici recentemente sono stati presentati all'associazione americana del diabete nella California e la prima fase di test clinici ora ha cominciato.

I 50 per cento stimato dei pazienti con il diabete a lungo termine sviluppano certo modulo della neuropatia che può causare l'intorpidimento ed a volte fare soffrire e la debolezza in mani, armi, piedi e cosciotti.

Corrente, i pazienti sono curati con gli antidolorifici e gli antideprimente che non trattano il danno di fondo del nervo. La progressione all'amputazione non è inevitabile ma è sempre una minaccia.

I problemi possono anche accadere in altri organi, compreso il cuore, i reni, gli organi sessuali, gli occhi e l'apparato digerente.

L'incidenza del diabete, una circostanza in cui la quantità elevata di glucosio nel sangue è troppo, sta aumentando drammaticamente, con l'organizzazione mondiale della sanità che stima che circa 300 milione di persone universalmente potrebbero essere influenzati da ora al 2025.

Le cause della neuropatia diabetica completamente non sono capite ma i ricercatori che studiano l'effetto di glucosio sui nervi ritengono che sia probabile essere una combinazione di fattori.

Il capo ispettore sanitario di Sangamo, il Dott. Dale Ando, ha detto: “Notevolmente siamo stati incoraggiati dai dati del professor Tomlinson ed abbiamo entrato il programma nella clinica.

“La prima fase di prove umane valuterà la sicurezza ed esaminerà gli effetti di singolo trattamento in un cosciotto rispetto ad un trattamento del placebo nell'altro cosciotto.„

La clinica di malattia ghiandolare e del diabete a San Antonio, il Texas, è compresa nei test clinici.

Il Dott. Mark Kipnes, un ricercatore clinico per Sangamo ed endocrinologo alla clinica, ha detto: “Corrente, non ci sono efficaci terapie disponibili trattare questo debilitante e la frequente complicazione del diabete e dei pazienti è generalmente antidolorifici prescritti per alleviare i sintomi.

“Siamo eccitati per partecipare a provare questo approccio novello che può potenzialmente avere un effetto terapeutico drammatico in popolazioni dei pazienti già che soffrono dalla neuropatia e quelli che sono a rischio di svilupparla.„

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    The University of Manchester. (2019, June 20). Nuovo trattamento potenziale per danno del nervo causato da diabete. News-Medical. Retrieved on October 25, 2021 from https://www.news-medical.net/news/2005/07/26/12023.aspx.

  • MLA

    The University of Manchester. "Nuovo trattamento potenziale per danno del nervo causato da diabete". News-Medical. 25 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/2005/07/26/12023.aspx>.

  • Chicago

    The University of Manchester. "Nuovo trattamento potenziale per danno del nervo causato da diabete". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/2005/07/26/12023.aspx. (accessed October 25, 2021).

  • Harvard

    The University of Manchester. 2019. Nuovo trattamento potenziale per danno del nervo causato da diabete. News-Medical, viewed 25 October 2021, https://www.news-medical.net/news/2005/07/26/12023.aspx.