Fumando durante la gravidanza ha collegato bambini agli antisociali il comportamento

È stato ben documentato che fumare durante la gravidanza può nuocere al bambino di sviluppo, ma ora, secondo i ricercatori, donne che fumano durante la gravidanza può aumentare il rischio di loro bambino video il comportamento antisociale.

Dicono che c'è “un piccolo ma„ collegamento significativo fra il fumo materno e sia comportamento indisciplinato che disordine dell'iperattività di deficit di attenzione.

In uno studio di 1.896 gemelli è stato trovato che i punteggi medii di sintomo per entrambi aumentati con il numero delle sigarette che la madre aveva fumato mentre incinta.

I ricercatori all'Istituto della Psichiatria dicono i risultati non significano che il disordine indisciplinato dell'iperattività di deficit di attenzione e di comportamento (ADHD) è stato collegato, sebbene ADHD sia conosciuto per aumentare il rischio di comportamento antisociale.

Nel fumo materno di studi precedenti è stato collegato sia a ADHD che a comportamento antisociale, ma era poco chiaro se il rischio aumentato di comportamento antisociale è stato collegato al ADHD piuttosto che il fumo materno di per sé.

ADHD è un disordine comportamentistico serio che il preventivo degli esperti può pregiudicare fino a 6 per cento dei bambini e la gente con la circostanza ha una curva dell'attenzione difficile e tende ad essere impulsiva ed agitata.

È conosciuto per aumentare la probabilità di comportamento antisociale.

Sebbene ADHD sia pensato per avere un forte elemento medico, i fattori sociali sono incolpati di spesso comportamento indisciplinato.

Tuttavia questo nuovo studio suggerisce una causa biologica per il comportamento antisociale.

Il gruppo all'Istituto della Psichiatria, a Londra, ha inviato i questionari ai genitori di 723 gemelli monozigoti e di 1.173 gemelli non identici.

I genitori sono stati chiesti di fornire informazioni sulle loro proprie abitudine di fumare e sul comportamento dei loro bambini.

Un terzo delle madri ha detto che avevano fumato durante la gravidanza.

Il Comportamento è stato considerato antisociale se il bambino opprimesse altri, spesso distruggesse il suoi propri o altri effetti personali, facesse dire spesso un'abitudine di rubare le cose, le bugie o era frequentemente disubbidiente.

Era camice trovato, quello una piccola minoranza dei bambini ha avuto il comportamento antisociale o ADHD - 4-11 per cento, ma quando i ricercatori hanno esaminato l'influenza di fumo materno, essi la hanno trovata contribuita in un piccolo ma modo significativo ad entrambi i disordini.

Il gruppo ha trovato che i punteggi medii di sintomo per gli entrambi comportamento antisociale e ADHD aumentati con il numero delle sigarette hanno fumato tramite la madre.

Erano apparentemente parecchie spiegazioni per la tendenza, compreso gli effetti diretti del fumo di tabacco sul bambino di sviluppo.

Il Dott. Tanya Button del ricercatore del Cavo dice che il più comunemente quello citato è l'influenza di nicotina sullo sviluppo del cervello nel feto, possibilmente piombo al danno neurologico.

Il fumo prenatale Materno può anche ridurre la quantità di ossigeno che ottiene al feto, che può anche essere nocivo ai risultati comportamentistici successivi.

Sebbene ci possano essere altri fattori che fanno una parte ben più grande in entrambe le circostanze, i ricercatori consigliano tutta la donna che è incinta evitare fumare.

Il Professor Eric Taylor, anche dall'Istituto di Londra della Psichiatria, ma l'indipendente dalla ricerca, dice indicare che il fumo prenatale materno può avere un'influenza biologica su disordine di comportamento, è utili da sapere.

Il Professor Taylor, che è egualmente un esperto per la carità ADDISS di ADHD, acconsente che le donne incinte non dovrebbero fumare per molte ragioni di salubrità.

Suggerisce che gli effetti siano probabilmente relativi alla dose e di più fumate maggior il rischio è e non è mediato appena con la personalità della madre o svantaggio del sociale, ha un effetto diretto sui bambini di sviluppo.

Egualmente ha pensato che fosse possibile che le madri stessero trasmettendo “i geni di comportamento antisociale„ ai loro bambini.

Lo studio è pubblicato nel Giornale Britannico della Psichiatria che.

http://bjp.rcpsych.org/ e http://www.iop.kcl.ac.uk/