Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le Bionde possono avere divertimento ma le testarosse possono catturare il dolore

Secondo nuovi Britannici studiano, le bionde possono avere più divertimento, ma le testarosse sono meno probabili ritenere il dolore.

Per le ragioni finora inspiegabili, le donne con capelli rossi sembrano essere più stoiche una volta affrontate a dolore, rispetto alle donne all'altro colore dei capelli ed agli uomini.

Questi risultati, sebbene preliminare, siano studiati in uno studio da lanciare in Gran-Bretagna dall'Unità della Genetica Umana del consiglio di ricerca medica a Edimburgo.

Già un gruppo delle testarosse è stato reclutato per partecipare alla ricerca.

Il Professor Ian Jackson, dice che uno degli obiettivi è di vedere se c'è un meccanismo naturale sul lavoro in testarosse che possono adattarsi per contribuire a sviluppare i nuovi antidolorifici ed anestetico.

Secondo il Professor Jackson, la gente è interessata nello sviluppare i nuovi anestetici o co-anestetici, poichè il trattamento per dolore cronico è difficile.

Negli studi sui mouse “della testarossa„, che hanno pelliccia bionda ma porti un simile gene a quello che causa i capelli rossi in esseri umani, scienziati potevano mirare al meccanismo didiminuzione.

Jackson dice la manifestazione dai capelli rossi dei mouse una simile capacità come testarosse femminili umane, di resistere alle più alte soglie di dolore confrontate ad altri mouse e di richiedere meno anestetico di bloccare fuori determinati dolori.

Il lavoro originale su capelli rossi e su dolore è stato effettuato dal Professor Jeffrey Mogil, alla McGill University a Montreal, il Canada.

Ha identificato una versione mutante di un gene chiamato melanocortin-1 (Mc1r), che è collegato ai capelli dello zenzero ed all'interfaccia equa.

Ciò apparentemente dà a donne un'più alta soglia di dolore, ma non sembra avere lo stesso effetto sugli uomini.

Ciò possibilmente è spiegata tramite le differenze sottili nel dolore trattato dei cervelli maschii e femminili di modo.

Compare quello nella maggior parte della gente, il gene di Mc1r produce una proteina che riduce l'abilità delle droghe dell'opioide a dolore del blocco.

Comunque in donne redheaded, che hanno una versione non funzionale del gene, tali antidolorifici sono liberi di lavorare senza impedimenti.