Anni dell'adolescenza più probabilmente per avere buoni amici se hanno una relazione calda con i loro genitori

Mentre i genitori si preoccupano spesso per i pari di influenza abbia sui loro bambini adolescenti, un nuovo studio indica che possono svolgere un ruolo nell'aiuto dei loro anni dell'adolescenza scelgono 'i buoni amici.

I risultati hanno mostrato che gli anni dell'adolescenza sono più probabili avere buoni amici - un che non combattessero e che avessero pianificazioni per l'istituto universitario, per esempio - se hanno una relazione calda con i loro genitori e se i loro genitori scelgono di vivere in una vicinanza con i banchi di alta qualità.

Il video ed il controllo dei genitori egualmente sono associati con la scelta degli adolescenti degli amici, ma non come coerente.

“Sappiamo da molti altri studi che i pari hanno una forte influenza sul comportamento degli adolescenti, in modo dal trattamento di formazione di amicizia è importante da capire,„ ha detto Chris Knoester, autore principale dello studio e assistente universitario della sociologia all'Ohio State University.

“Infatti, alcuni studiosi anche hanno suggerito che i genitori non esercitassero virtualmente influenza sul comportamento dei loro bambini quando sono anni dell'adolescenza -- i pari sono veduti come quello molto più importante. Tuttavia, abbiamo trovato la prova che i genitori possono fungere da architetti delle scelte di amicizia che i loro bambini operano.„

I ricercatori hanno trovato che le pratiche specifiche di parenting sono collegate alle caratteristiche degli amici anche dopo considerare l'influenza che parents ha sui comportamenti e sulla probabilità dei loro bambini che i loro bambini selezioneranno gli amici che sono simili a se stessi.

Knoester ha intrapreso gli studi con altri due sociologi dello stato dell'Ohio, l'assistente universitario Dana Haynie ed il cristallo Stephens del dottorando. Knoester ha presentato risultati il 13 agosto in Filadelfia alla riunione annuale dell'associazione sociologica americana.

Lo studio ha usato i dati dallo studio longitudinale nazionale su salubrità adolescente, che ha compreso le interviste con un campione nazionale di 11.483 settimi - dodicesimi studenti del grado e dei loro genitori.

I ricercatori hanno ritenuto che i genitori potrebbero influenzare la scelta dei loro bambini degli amici through manipolando il loro ambiente (come scelta dove vivono), riflettente li e sorvegliante, d'istruzione loro a come comportarsi e formante gli stretti rapporti con loro.

“Abbiamo trovato quella qualità di relazione del genitore-bambino e scegliere di vivere in una vicinanza a causa dei sui buoni banchi, è collegata coerente alle caratteristiche degli amici degli adolescenti,„ Knoester ha detto.

Una relazione di buona qualità è una in cui i genitori e gli anni dell'adolescenza partecipano insieme alle attività, comunicano frequentemente ed esprimono l'affetto per uno un altro.

Quando gli anni dell'adolescenza ed i genitori hanno riferito le buone relazioni, gli anni dell'adolescenza hanno avuti amici che erano meno probabili combattere ed essere delinquenziali e più probabile partecipare alle attività extracurriculari ai banchi, hanno medie di punto della qualità superiore ed hanno pianificazioni per l'istituto universitario.

Ma quando gli anni dell'adolescenza ed i genitori hanno riferito il conflitto nella loro relazione, gli anni dell'adolescenza erano più probabili avere amici che hanno combattuto e sono stati coinvolgere nella delinquenza e che hanno mostrato meno caratteristiche prosocial, quali le medie di punto della qualità superiore.

I risultati egualmente hanno indicato che quando i genitori hanno detto hanno selezionato la loro vicinanza a causa di buoni banchi, i loro bambini adolescenti tesi per avere più 'buoni amici.

Knoester ha detto che gli effetti di controllo parentale non erano come chiaramente nello studio. Per esempio, quando i genitori avevano una conoscenza di con gli amici dei loro bambini, questi amici hanno teso ad avere caratteristiche più prosocial. Ma non c'era collegamento fra familiarità parentale e gli amici che hanno partecipato a meno attività delinquenziali.

Inoltre, gli anni dell'adolescenza che hanno avuti più autonomia dai loro genitori hanno teso ad avere amici che erano più delinquenziali. Ma l'autonomia non era sempre cattiva. Quando gli adolescenti di più sono stati coinvolgere nelle attività extracurriculari, lo studio ha trovato i livelli elevati degli anni dell'adolescenza incoraggianti autonomia per avere amici che egualmente di più sono stati coinvolgere in tali attività.

In generale, i risultati di questa ricerca indicano che i genitori ancora hanno un ruolo importante nelle vite dei loro bambini dopo che raggiungono l'adolescenza.

“La maggior parte della gente riconosce che i genitori direttamente pregiudicano il comportamento dei loro anni dell'adolescenza,„ Knoester ha detto. “Tuttavia, i nostri risultati indicano che i genitori possono anche influenzare indirettamente i comportamenti dei loro bambini modellando la loro scelta degli amici.

“I genitori possono essere più probabili da pregiudicare la scelta dei loro bambini degli amici mantenendo una relazione positiva con il loro teenager, con gli alti livelli della partecipazione e del conflitto basso. Possono anche aiutare selezionando una vicinanza con i buoni banchi e facendo uno sforzo per familiarizz conare gli amici ed altri genitori dei loro bambini nella comunità.„