Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

l'olio di oliva del Supplemento-Vergine ha un sapore buon ed è egualmente un antinfiammatorio

Dopo un'esperienza dell'assaggio ad una riunione molecolare della gastronomie in Sicilia, il biologo Gary Beauchamp dell'Università della Pensilvania ha deciso di analizzare l'olio di oliva di recente stampato del supplemento-vergine e di trovare un prodotto chimico che ha agito come ibuprofene nel petrolio.

Lui ed il suo gruppo nominati la loro scoperta oleocanthal ed hanno trovato che, sebbene avesse una chimica differente, il suo effetto è simile a quello del composto antinfiammatorio non steroidale nell'antidolorifico commerciale.

Ciò è una scoperta significativa perché gli scienziati ritengono in maggior misura che l'infiammazione faccia una parte importante in varie malattie croniche come il colpo, la malattia di cuore ed il petto ed il cancro polmonare.

I ricercatori dicono il loro aumento di risultati la possibilità che il consumo a lungo termine di oleocanthal può aiutare a proteggere da alcune malattie.

I risultati possono anche contribuire a spiegare le indennità-malattia lungamente attribuite alla dieta Mediterranea ricca dell'olio d'oliva.

La ricerca è pubblicata nella Natura del giornale di scienza.