Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Stato corrente di conoscenza e di esperienza con le voglie vascolari

L'emissione ottobre/di settembre degli archivi di chirurgia plastica facciale contiene parecchi articoli sullo stato corrente di conoscenza e di esperienza con le voglie vascolari, che sono causate dai vasi sanguigni che non si formano correttamente. Le voglie vascolari possono essere interne, o formi una voglia esterna e può guastare, particolarmente se formato sulla fronte di taglio.

In un editoriale che accompagna gli articoli, Marcelo Hochman, M.D., del centro facciale della chirurgia, Charleston, S.C., scrive che più di 400.000 infanti negli Stati Uniti nascono con una lesione vascolare, compreso i hemangiomas (che comprendono “fragola„ o i segni “del lampone„ e macchie del porto) e varie malformazioni.

“Lo spazio fra le credenze perpetuate circa queste lesioni (" Lleave da solo; andrà via ") e lo stato corrente della nostre conoscenza ed esperienza è molto ampio,„ il Dott. Hochman scrive. “Diffondendo i vari punti di vista in questa emissione che speriamo di contribuire lentamente per colmare quella lacuna. I nostri pazienti continueranno a trarre giovamento dagli avanzamenti nella gestione sposata dagli autori fino a raggiungere un consenso circa il trattamento finalmente.„

Nella descrizione e nell'analisi dei trattamenti per le voglie della macchia del porto, Kristen M. Kelly, M.D., dell'università di California a Irvine ed i colleghi presenta gli approcci correnti del trattamento per le macchie del porto facendo uso di terapia laser della impulso-tintura, che corrente offre il trattamento più efficace, gli autori suggerisce, con la sua capacità di mirare selettivamente ai vasi sanguigni.

Rami K. Batniji, M.D., dell'istituto universitario medico di Albany, Albany, la N.Y. e colleghi presenta un approccio algoritmico alla gestione dei hemangiomas facciali in un approccio estetico ai Hemangiomas facciali. Esaminano il corso, la classificazione e la cronologia naturali del trattamento di queste lesioni durante i 100 anni scorsi. L'osservazione può essere tutta che sia necessaria per le lesioni stabili, gli autori suggerisce, ma le lesioni superficiali che stanno sviluppando rapido, ulcerantesi o limitanti dal punto di vista funzionale possono richiedere l'intervento con terapia laser pulsata; le lesioni profonde possono richiedere il trattamento con i corticosteroidi; e (che laminano verso l'interno) i hemangiomas involuting possono richiedere la chirurgia.

La malformazione vascolare della testa e del collo può causare non solo i difetti cosmetici significativi ma anche il danno funzionale delle strutture quali l'occhio, la linguetta o la gola, John P. Deveikis, M.D., dell'università medica di Carolina del Sud, di Charleston, rapporti in scleroterapia percutanea dell'etanolo per le malformazioni vascolari nella testa e nel collo. Sebbene il trattamento chirurgico sia raccomandato tradizionalmente, il Dott. Deveikis suggerisce che i vantaggi di chirurgia possano essere limitati quando le strutture sane sono comprese intimamente con la lesione. Nell'articolo, presenta uno studio sulla valutazione e sul trattamento dei pazienti con le malformazioni vascolari della testa e del collo facendo uso di un'alternativa, come minimo il trattamento dilagante.

Nella gestione dei Hemangiomas nasali, Marcelo Hochman, M.D., del centro facciale della chirurgia, Charleston, S.C. ed Alfredo Mascareno, M.D., un collega visualizzante internazionale, Guadalajara, Messico, riferisce la loro estesa esperienza che tratta i hemangiomas infantili che comprendono il radiatore anteriore. Presentano una rassegna completa della gestione di queste lesioni.

Due brevi articoli, le conoscenze attuali della patogenesi dei Hemangiomas infantili ed i Hemangiomas del presente di infanzia la comprensione corrente del corso naturale dei hemangiomas infantili, il tumore benigno più comune di infanzia, esaminano le caratteristiche comuni dei hemangiomas infantili ulcerati e discutono le opzioni del trattamento.

Per concludere, in Hemangiomas, in Alfons Krol, in M.D., in F.R.C.P.C. e nel canto natalizio congeniti J. MacArthur, M.D., dell'università di salubrità e di scienza dell'Oregon, Portland, descrive i hemangiomas congeniti, molto più rari e soltanto i hemangiomas recentemente descritti, poichè differiscono dai hemangiomas infantili nella loro presentazione, storia naturale e trattamento. Juan Carlos Lopez-Guiterrez, M.D. e colleghi dall'università di Madrid, Spagna, fornisce rapido uno studio finalizzato nel Hemangioma congenito di Involuting del gigante della fronte di taglio di un hemangioma congenito raro seguito di 15 anni.