Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La proteina GRK5 svolge il ruolo importante nell'ipertensione

I ricercatori all'istituto universitario medico di Jefferson hanno implicato una proteina chiamata GRK5 come avendo un ruolo importante dietro ipertensione essenziale, che pregiudica più di 65 milione Americani.

Quando Andrea Eckhart, Ph.D., professore associato di medicina all'istituto universitario medico di Jefferson dell'università di Thomas Jefferson in Filadelfia ed i suoi colleghe ha risultato il volume su GRK5, overexpressing un gene del mouse che fa la proteina, i ricercatori hanno veduto gli aumenti estremi nella pressione sanguigna anche quando gli animali stavano riposando.

Non solo quello, hanno trovato che ipertensione segregata con il genere. Cioè i mouse femminili con un gene overexpressed di GRK5-making hanno avuti una poca punta nella pressione sanguigna che i maschi, che il Dott. Eckhart dice, ha implicazioni intriganti.

“Questa differenza suggerisce che potrebbe essere un grande modello per ipertensione umana, particolarmente per le donne premenopausal,„ dice il Dott. Eckhart, che è Direttore del laboratorio di Eugene Feiner nel centro per medicina di traduzione nel dipartimento di medicina all'istituto universitario medico di Jefferson. “È la differenza dovuto un effetto protettivo di estrogeno, o perché i maschi con il testoterone lo rendono peggiore? Ora stiamo esaminando gli effetti di questi androgeni nelle differenze di conferimento.„

Il Dott. Eckhart ritiene che potrebbe essere “un modello iperteso potente per esaminare le nuove terapie ipertese differenti che le compagnie farmaceutiche differenti forniscono esaminare gli effetti di estrogeno.„

Al Dott. Eckhart ed il suo gruppo, che hanno riferito il loro risultati 23 agosto 2005 nella circolazione, un giornale dell'associazione americana del cuore, l'individuazione è un altro punto in laboratorio lo scopo di scoprire le root molecolari di ipertensione. Più di 90 per cento dei casi non possono essere appuntati ad una causa molecolare particolare.

GRK5, short per la chinasi G-accoppiata del ricevitore della proteina, è stato conosciuto per aumentare nei modelli animali con ipertensione. Secondo il Dott. Eckhart, questa chinasi funge da opzione che essenzialmente spegne i ricevitori. Tali ricevitori legano le catecolammine, che sono neurotrasmettitori comprensivi del sistema come epinefrina e il norepineprhine. Egualmente legano gli ormoni del peptide quale angiotensina, che è implicata nell'ipertensione.

Il Dott. Eckhart ed i suoi colleghe non ritiene che GRK5 sia necessariamente la sola causa di ipertensione. Ma perché è correlato con alcuni tipi, hanno voluto esaminare i meccanismi molecolari e provare ad ottenere una migliore idea del suo ruolo. Hanno creato i mouse che overexpressed GRK5 nel muscolo liscio vascolare, speranti “cominciano a vedere che ricevitori e vie di segnalazione potrebbero partecipare all'ipertensione con i livelli elevati GRK5.„ Che cosa hanno trovato li ha sorpreso.

“Ci non sono troppe molecole indicate in mouse a pressione sanguigna basale dell'aumento diritto su,„ dice. “L'effetto è abbastanza profondo. Ci sono molti controlli e contrappesi che tengono la pressione giù. Siamo stati sorpresi che c'era un tal aumento al riposo. Potremmo pensare che questo accadesse se sollecitassimo l'animale, ma lo abbiamo veduto al riferimento. Sta pregiudicando ovviamente i ricevitori importanti nello stato di riposo.„

Quando hanno guardato più molto attentamente, hanno trovato che gli aumenti nella pressione sanguigna hanno differito secondo il sesso.

“Infine, vorremmo vedere se GRK5 è un biomarcatore, un preannunciatore per una malattia multifattoriale come ipertensione,„ dice. “Sviluppare un buon profilo terapeutico per tale forza dei pazienti ci aiuta a prescrivere più rapidamente i medicinali corretti. Speriamo che il lavoro potrebbe piombo per migliorare, modi più specifici trattare l'ipertensione che il diuretico corrente usato e gli stampi specifici del ricevitore.„ Nota che anche se questi mouse hanno ipertensione, i loro vasi sanguigni non sono ingrandetti, che è tipica di infarto e della malattia renale progressivi ed è associata con ipertensione. “Questi mouse non hanno avuti questi rischi cardiovascolari associati,„ dice. “Forse il GRK5 è in qualche modo protettivo di altri organi, malgrado il suo ruolo nel causare l'ipertensione.