Uomini cinesi che operazione swap il pene della tigre per Viagra

Gli uomini cinesi stanno passando selettivamente dalla medicina di cinese tradizionale (TCM) a Viagra per trattare la disfunzione erettile, ma stanno attaccando con tradizione per i disturbi quali l'artrite, l'indigestione e la gotta, secondo la nuova ricerca pubblicata nella conservazione ambientale.

L'individuazione supporta una previsione fatta nel 1998 dai ricercatori australiani e d'Alasca all'arrivo della versione commerciale di Viagra che la nuova droga di impotenza potrebbe diminuire la domanda di parecchie specie animali che sovra-sono raccolte per trattare l'impotenza con TCMs.

Gli animali quali le guarnizioni, i cavallucci marini e le tigri lungamente sono stati cercati perché i professionisti di TCM usano le loro parti del corpo per le loro qualità presunte di virilità e di guarigione.

I ricercatori hanno esaminato 256 uomini cinesi, invecchiati 50 - 76, che hanno cercato il trattamento ad una grande clinica di TCM in Hong Kong. Gli uomini sono stati interrogati circa il loro uso precedente e corrente di TCM e dei trattamenti occidentali per l'artrite, l'indigestione, la gotta e l'impotenza.

Gli autori principali dello studio sono il Dott. Bill von Hippel, uno psicologo dall'università di New South Wales (Sydney, Australia) ed suo fratello, il Dott. Frank von Hippel, un biologo dall'università di Alaska, Anchorage. Il von Hippels cita tre risultati chiave dalla ricerca.

“In primo luogo, significantly more uomini precedentemente avevano applicato una terapia di TCM per l'impotenza degli utenti correnti,„ dice Bill von Hippel.

“In secondo luogo, erano sensibilmente più probabili applicare una terapia occidentale per l'impotenza che un trattamento di TCM.

“Per concludere, fra gli uomini che precedentemente hanno applicato le terapie di TCM o occidentali per l'impotenza, erano più probabili passare da un trattamento di TCM ad una droga occidentale che vice versa. Infatti, nessuno aveva passato da una droga occidentale ad un trattamento di TCM per l'impotenza.

“Questo era contrariamente al loro comportamento con gli altri tre disturbi - artrite, indigestione e gotta, dove gli uomini erano più probabili essere utenti correnti di un trattamento di TCM che un trattamento occidentale.„.

Questi risultati stanno contrariamente alla ricerca priore che suggerisce una sfiducia di medicina occidentale nei servizi asiatici.

“Quando abbiamo proposto che Viagra potrebbe trasformare gli elevato potere d'acquisto i trattamenti di TCM per l'impotenza, gli ambientalisti ci hanno detto che eravamo naïve e che i consumatori di TCM erano poco disposti ad usare un prodotto fuori della loro propria tradizione medica,„ dice Bill von Hippel. “Per esempio, c'è domanda ancora forte dell'osso della tigre fra i farmacisti di TCM che lo utilizzano nel trattamento di sollievo di dolore, malgrado la disponibilità diffusa dell'aspirina.

“Ma l'omissione raggiungere una costruzione non è comparabile ad avere un'emicrania o i molti altri disturbi per cui i consumatori ancora preferiscono i trattamenti di TCM. Ancora, Viagra differisce da molte altre droghe occidentali, in quanto gli effetti sono rapidi e visibili all'occhio nudo.

“Il fatto è quello prima della disponibilità commerciale di Viagra nel 1998, nessun prodotto in tutta la tradizione medica si era rivelato essere un efficace e trattamento non intrusivo di disfunzione erettile. Così malgrado la loro cronologia di usando le medicine tradizionali ed i loro sospetti presunti di medicina occidentale, gli uomini che abbiamo intervistato hanno scelto il prodotto che funziona il più bene.„

Questi risultati sono coerenti con la ricerca precedente dal von Hippels che mostra la prova di un declino di post-Viagra durante gli anni 90 nella raccolta di tre specie utilizzate nei trattamenti di impotenza di TCM.

Le paia hanno attribuito alcuno di questo declino a Viagra, malgrado scetticismo fra molti academics ed esperti nella fauna selvatica.

Nel 2002, il servizio globale per i prodotti di TCM ed i trattamenti sono stati stimati a più di $20 miliardo, secondo il consulto costante cinese di matrice di informazione di Shenzhen.