I ricercatori fanno luce su un'opzione molecolare chiave in linfociti T helper

I difetti in celle di sistema immunitario chiamate linfociti T helper possono piombo alle malattie caratterizzate da una risposta infiammatoria difettosa quali l'autoimmunità e l'asma. Capendo i punti molecolari in questione in come i linfociti T helper maturi possono aiutare i ricercatori a sviluppare i trattamenti per queste malattie.

Le celle di T dell'assistente si differenziano in due tipi differenti di celle - Th1 o Th2 - che sono responsabili della regolamentazione dell'immunità ai tipi differenti di agenti patogeni. Ora, i ricercatori alla scuola di medicina dell'università della Pennsylvania hanno fare luce su un'opzione molecolare chiave in questa differenziazione.

La tacca è una proteina che è un regolatore critico del trattamento tramite cui il gambo ed altre celle multipotent intraprendono una funzione specializzata, quali un linfocita T o le cellule nervose negli organismi che variano dai fruitflies agli esseri umani. Facendo uso dei mouse in cui la segnalazione della tacca potrebbe essere indotta per spegnere in celle di T mature, i ricercatori hanno indicato che la segnalazione della tacca è un determinante importante di se un organismo può montare un'efficace risposta Th2. I mouse che mancano della segnalazione della tacca non potevano montare una risposta protettiva delle cellule Th2 contro l'infezione dai muris gastrointestinali di Trichuris del verme parassitario. Tuttavia, i mouse hanno montato una risposta sana Th1 ad un'infezione dal maggiore intracellulare di Leishmania del parassita, indicante che la segnalazione della tacca specificamente è richiesta per il braccio Th2 del sistema immunitario.

Questi risultati indicano che quello segnalazione regolamentare della tacca può avere un ruolo terapeutico nel trattamento delle malattie causate dalle risposte anormalmente aumentate Th2, quali asma, l'autoimmunità e certi moduli della malattia di viscere infiammatoria. Le droghe che inibiscono la segnalazione della tacca, chiamate inibitori di secretase di gamma, sono corrente nei test clinici per la leucemia ed il morbo di Alzheimer a cellula T. Questo studio - pubblicato nell'odierna edizione del giornale di medicina sperimentale - suggerisce che queste droghe possano essere utili nel trattamento delle malattie caratterizzate dalle risposte aumentate Th2.

La pera senior del labirinto dell'autore, il MD, il PhD, professore associato di patologia e medicina del laboratorio, era uno degli scopritori originali del ruolo della segnalazione della tacca nello sviluppo a cellula T. La tacca attiva la trascrizione del gene nel nucleo delle celle e secondo il contesto biochimico, accende determinate vie ed altre fuori. “L'importanza potenziale del nostro studio è che indica che la tacca che segnala specificamente influenza l'immunità Th2 in un animale vivo una volta sfidata con un agente patogeno, suggerente che le droghe che inibiscono la tacca possano essere utili per il trattamento delle malattie connesse con una risposta patologica Th2, quale asma,„ dice la pera. È egualmente un membro dell'istituto di ricerca sul cancro della famiglia del Abramson di Penn e dell'istituto per medicina ed assistenza tecnica.

Le celle di T dell'assistente combattono molti tipi di malattie infettive e sono egualmente le celle che regolamentano la tolleranza all'auto e le molecole che causano la patogenesi di tali malattie infiammatorie come l'artrite, la malattia di viscere infiammatoria e l'asma. Antigene-presentando le celle prendono gli agenti patogeni e migrano alla milza o ai linfonodi, dove istruiscono le celle di T acerbe come differenziarsi nelle celle di T dell'assistente Th1 o Th2, nelle celle di T dell'uccisore, o in altri tipi di celle di sistema immunitario.

Alcuni dei fattori che segnalano una cellula T per trasformarsi in in Th1 o celle Th2 sono caratterizzati bene, ma alcuni non sono. “Il ruolo della tacca in quel processo decisionale è stato discutibile,„ dice la zanna di Terry del co-author, un dottorando nel programma dell'immunologia di Penn. “E questo documento pesa dentro su questo.„ Alcuni studi suggeriscono che la tacca sia importante per la via Th1, altri suggeriscono sia Th1 che Th2. Questo studio suggerisce che ci sia un requisito specifico della tacca nella differenziazione Th2 soltanto.

La specificità della tacca nella regolamentazione della funzione a cellula T è evidenziata in questo studio. “I mouse che mancano della tacca non sono riuscito a gestire l'infezione con un agente patogeno che richiede una risposta Th2, dimostrante che la tacca fosse un regolatore critico di questa risposta,„ aggiunge il co-author David Artis, il PhD, assistente universitario al banco di Penn di medicina veterinaria. “La capacità di questi stessi animali di montare le forti risposte Th1 dimostra la specificità della via della tacca nella regolamentazione del questo tipo importante delle cellule del sistema immunitario.„

Il vantaggio clinico potenziale di questi nuovi risultati è che gli inibitori di secretase di gamma possono così su essere disponibili per le prove nelle cliniche. Un effetto secondario potenziale di queste droghe è che inibiscono altre vie oltre alla tacca. Inoltre, la tacca d'inibizione può causare gli effetti secondari perché questa proteina è utilizzata in un'ampia varietà di trattamenti cellulari. Il nuovo modello del mouse descritto in questo documento può essere particolarmente utile per l'identificazione delle conseguenze della tacca di tornitura fuori negli organi differenti, un'emissione importante per la valutazione degli effetti secondari potenziali degli inibitori farmacologici della tacca.

L'attività in corso fornisce la spiegazione razionale per la determinazione se la segnalazione di manipolazione della tacca sarà utile nel combattimento delle tali malattie come le infezioni parassitarie, l'asma e la malattia di viscere infiammatoria. “La possibilità emozionante è che le terapie sono disponibili,„ dice la pera. “La sfida, tuttavia, sta determinando la loro efficacia e sicurezza.„