Il cancro cervicale ha l'impatto psicosociale profondo sulle donne commoventi come pure partner maschii

Uno studio recente nel giornale internazionale di Cancro ginecologico ha rivelato che le donne con cancro cervicale hanno una vasta gamma di preoccupazioni per quanto riguarda cancro cervicale, il suo trattamento e le emissioni psicosociali supplementari, incluso ma non limitato a sessualità e che i loro partner maschii hanno avuti livelli uguali di preoccupazioni durante il primo anno che segue il trattamento, contrariamente alle credenze che i tipi o le intensità di preoccupazioni fra i due possono differire.

I ricercatori hanno valutato 26 coppie in cui la donna ha avuta cancro cervicale nelle fasi 1-4, dopo trattamento fino a due anni. Alle coppie sono state fatte le domande riguardo all'impatto della malattia ed il trattamento come pure l'impatto psicosociale generale. Le loro preoccupazioni predominanti hanno compreso la prognosi, comunicazione con il gruppo del trattamento e come previsto, sessualità. Le donne durante il secondo anno che segue il trattamento hanno avute prognosi prominente e le preoccupazioni di sessualità, contrariamente ai loro partner che hanno rivelato la prognosi prominente interessa, ma non sessualità.

Più ulteriormente, le donne commoventi ed i loro partner avvertono la malattia e le rotture in relazione con il trattamento nelle loro relazioni, intimità e domini strumentali di vita, con la più grande rottura “nel dominio di intimità, definito insieme entro vita sessuale nuziale e di relazione.„ Le donne hanno riferito le maggiori dalle rotture indotte da malattia alle relazioni ed a più fatica che i loro partner - un sintomo spesso trascurato, dice i ricercatori.

Mentre il trattamento per cancro cervicale ha messo a fuoco storicamente sul trattamento sessuale e psicosessuale, questo studio ha rivelato che gli interventi complementari ed educativi per le donne con cancro cervicale dovrebbero anche indirizzare la comunicazione con il gruppo del trattamento, la prognosi, le emissioni del trattamento e le preoccupazioni della trasmissione oltre al funzionamento sessuale alterato.

Come conseguenza dello studio, i clinici dell'oncologia sono ricordati a di includere sia la donna commovente che il suo partner, se entrambi desiderano, nelle discussioni in relazione con il trattamento e nel supporto psicosociale. Secondo i ricercatori, “l'attenzione alle diverse preoccupazioni dei pazienti ed i partner possono contribuire così a migliorare la soddisfazione coniugale fra le coppie durante il trattamento difficile di adattamento richiesto di quelli che vivono con il cancro cervicale ed il suo trattamento.„