Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il gene Difettoso può identificare quelli a rischio della schizofrenia

Gli Scienziati ritengono che abbiano scoperto un difetto genetico in grado di contribuire a spiegare la base biologica della schizofrenia.

La Schizofrenia è la malattia mentale severa più comune in Gran-Bretagna ed i risultati potrebbero provocare la diagnosi precoce in bambini ed in giovani e piombo allo sviluppo di nuove droghe e di migliore trattamento.

Uno studio dagli scienziati alla Stanford University nella California, ha trovato che un difetto genetico qualche gente può avviare un aumento pericoloso nei livelli di prodotto chimico naturale del cervello chiamato dopamina, che può piombo alla schizofrenia.

Attualmente pensano la scoperta si applichi probabilmente soltanto ad una piccola percentuale di gente che sviluppa la malattia, ma gli scienziati ritengono che potrebbe provocare un cambiamento fondamentale nella comprensione della circostanza.

Il Dott. Allan Reiss, che ha effettuato lo studio, dice che è sperato che l'un giorno possano identificare i gruppi più ad alto rischio ed intervenire presto per impedire una vita dei problemi e di sofferenza.

Reiss dice mentre una migliore comprensione di tali disordini è guadagnata, i trattamenti può essere progettato che sono più specifici ed efficaci.

Circa uno in 100 persone soffrirà dalla schizofrenia a un certo momento nelle loro vite ed il costo annuale alla nazione nella sanità è stimato a più di £2.6bn.

La malattia è caratterizzata dai cambiamenti nei pensieri, nella percezione e nel comportamento e spesso direzione la gente nel loro 20s o inizio degli anni 30.

Sebbene uno in cinque vittime completamente recuperi, un bisogno uguale costoso, trattamento a lungo termine di numero.

Il resto recupera parzialmente ma può soffrire le ricadute.

Sebbene gli scienziati non conoscano che cause la schizofrenia essi dice là sia prova ben fondata che suggeriscono una base biologica o genetica.

La popolazione in genere ha una probabilità di 1 per cento di sviluppare la malattia ed aumenti di quel rischio a 10 per cento per i parenti prossimi di un paziente ed aumenta per i gemelli monozigoti, a 47 per cento se uno è già diagnosticato.

Lo studio ha studiato 24 bambini che hanno sofferto da una mutazione genetica conosciuta come un'eliminazione su un cromosoma.

È conosciuto che circa un terzo dei bambini con questa eliminazione alla parte del cromosoma 22 svilupperà la schizofrenia.

L'eliminazione si presenta in una in 4.000 nascite.

Il Dott. Reiss dice che hanno prova ben fondata che questa eliminazione è un fattore di rischio importante per lo sviluppo della schizofrenia o delle circostanze psicotiche riferite.

Lo studio ha trovato che uno dei geni da parte del cromosoma che manca è responsabile di una proteina che degrada la dopamina, un messaggero chimico critico, o “il neurotrasmettitore„, nel cervello.

I Bambini con l'eliminazione soffrono i livelli alto-che-normali di dopamina, interferenti con cui gli scienziati chiamano “l'effetto di Goldilocks„, quando è importante non avere troppo o troppo poco, ma appena abbastanza dopamina.

Gli scienziati hanno seguito i bambini per cinque anni e come previsto, la circa un terzo della di schizofrenia sviluppata in quel tempo.

Il Dott. Reiss dice sebbene questa eliminazione probabilmente causi meno di 5 per cento dei casi della schizofrenia, è il solo fattore di rischio che genetico ben definito hanno ora.

Lo studio è pubblicato in Neuroscienza della Natura del giornale.