Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Esercizio buon per i bambini con i difetti del cuore

Secondo un nuovo studio degli Stati Uniti, i bambini sopportati con i difetti del cuore che sono stati detti tradizionalmente per non esercitarsi possono migliorare la loro funzione del cuore con i programmi che comprendono lo sforzo.

Influenza Congenita di difetti del cuore circa otto di ogni mille neonati negli Stati Uniti.

Jonathan Rodi, un cardiologo all'Ospedale Pediatrico a Boston che piombo lo studio, dice quello con l'approvazione di un cardiologo pediatrico e dopo la prova attenta di esercizio, l'esercizio è generalmente sicuro e tollerabile per i bambini con i difetti congeniti del cuore.

Sembra quello nello studio sulle 16 età 8 - 17 chi hanno subito un programma di ripristino di tre mesi, tutti dei bambini solo uno ha mostrato gli aumenti significativi della funzione del cuore.

Rodi dice che i bambini avevano fatto poco esercizio ed erano stati scoraggiati dalle vetture, da medici, dai genitori e dagli insegnanti contro fare l'esercizio.

Rodi dice che il ripristino cardiaco non è una componente comune della maggior parte dei programmi pediatrici della cardiologia, ma lui ora speranze che il suo ospedale aprirà un programma di ripristino cardiaco convenzionale per i bambini da ora al 2007.

Il programma dell'esercizio dello studio ha compreso le sessioni due volte alla settimana e di un'ora degli esercizi di allungamento, di aerobica e della leggero-resistenza ed ha compreso il ballo, la ginnastica, il kickboxing, la corda di salto, le corse ed i giochi.

Tutti e 16 i bambini che hanno completato il programma avevano ricevuto Apparentemente la cardiochirurgia o una procedura nonsurgical e 11 dei 16 hanno avuti soltanto una camera di pompaggio del cuore funzionale, significante erano “un gruppo malato,„ dice Rodi.

Al completamento del programma, 15 dei 16 bambini avevano migliorato significativamente la funzione del cuore, con l'organo che pompa più sangue con ogni battimento e consegnante più ossigeno.

Lo studio è pubblicato nell'emissione della Pediatria, il giornale di Dicembre dell'Accademia Americana della Pediatria.