Le infezioni sono una causa importante del cancro di infanzia

I risultati da un nuovo studio sulle statistiche del cancro di infanzia forniscono ulteriore prova che le infezioni comuni che pregiudicano la madre ed il bambino potrebbero svolgere un ruolo chiave nell'avviamento di tipi determinati delle malattie.

La ricerca piombo dal Dott. Richard McNally dall'università di Newcastle sopra Tyne ed è stata costituita un fondo per da ricerca sul cancro Regno Unito e dal fondo di dotazione della ricerca dell'ospedale di Christie.

Il team* ha analizzato un registro delle casse del cancro diagnosticate in bambini piccoli durante 45 anni. Hanno trovato che un reticolo ha emerso dove due tipi di cancro - leucemia e tumori cerebrali - accaduti ripetutamente in orari uguali e di posizioni geografiche.

Questo spazio-tempo del ` che ragruppa' dei casi è un reticolo tipico delle malattie causata da infezione, aggiungendo il peso alla teoria che gli scoppi di virus contagiosi sono una causa contribuente potenziale di cancro. Le malattie causate dai fattori ambientali più costanti producono i cluster dei casi in un posto su un periodo di tempo molto più lungo.

Tuttavia, i ricercatori sollecitano che la gente non può cancro della cattura del `' poichè l'infezione è soltanto probabile piombo a cancro in un numero molto piccolo di persone che sono già geneticamente suscettibili della malattia.

Il Dott. McNally, che lavora a scuola dell'università di Newcastle delle scienze mediche cliniche (salute dei bambini) ha detto: “Abbiamo trovato che luogo di nascita eravamo particolarmente significativi, che suggerisce che un'infezione nella madre mentre sta portando il suo bambino, o durante i primi anni di un bambino, potrebbe avere luogo un fattore di grilletto per il cancro. Queste potrebbero essere malattie secondarie e comuni che nemmeno sono riferite al GP, quali un'influenza fredda e delicata o un virus respiratorio.

“Tuttavia, questo piombo soltanto a cancro in persone che già portano le celle mutanti nel loro organismo. Il virus colpirebbe questa cella mutante e causerebbe una seconda mutazione, richiedente l'inizio dei cancri come la leucemia o i tumori cerebrali.„

I risultati, pubblicati nel giornale europeo di Cancro, possono piombo per migliorare le misure preventive per cancro e potrebbero provocare il migliore trattamento.

Le statistiche per la ricerca sono state catturate dal registro del tumore dei bambini di Manchester, che ha registrato le casse di tutti i cancri di infanzia in 0-14 anni diagnosticati fra gennaio 1954 e dicembre 1998. Riguarda le regioni di Cumbria del sud, di Lancashire, di maggior Manchester, del Derbyshire di nord-ovest e del Cheshire del nord.

I ricercatori hanno effettuato un modulo specializzato dell'analisi statistica per lo studio, che è il primo del suo genere. Hanno cercato di stabilire dove c'era un reticolo di determinati tipi di cancri relativamente al tempo e posto della nascita ed il tempo dei bambini e posto di dove i bambini stavano vivendo una volta diagnosticati.

Più significativi erano i cluster dei tumori del sistema nervoso centrale e di leucemia trovati intorno a periodo ed al luogo di nascita. In questi cluster, c'erano otto per cento più casse di questi cancri che potrebbe essere spiegato per caso. Inoltre, i cluster della leucemia linfoblastica acuta e del astrocytoma del tumore cerebrale egualmente sono stati trovati intorno a periodo ed al luogo di nascita - qui c'erano 13 per cento più casi di quanto preveduti.

Ci sono teorie che suggeriscono le influenze ambientali, quali le infezioni virali, fa parte della causa di cancro, oltre a predisposizione genetica. Questa ricerca fornisce ulteriore prova che questo può essere il caso.

Dott. McNally, che egualmente lavora a scuola dell'università di Newcastle di popolazione e di scienze di salubrità e che ha effettuato il lavoro mentre lavorando all'università di Manchester con fiducia di NHS degli ospedali universitari dei bambini di Manchester, aggiunto: “La nostra ricerca è importante ma fornisce soltanto un altro pezzo nel puzzle. Ancora non conosciamo abbastanza per potere consigliare la gente sulle misure preventive. Eppure, è importante sollecitare che i casi di cancro rimangono rari in bambini.„

Il professor John Toy, il Direttore medico del Regno Unito di ricerca sul cancro, ha detto: “Questi risultati forniscono più bugne ad un collegamento fra i virus ed alcuni tipi di cancri di infanzia, ma abbiamo bisogno di più prova prima che possiamo essere sicuri. Felicemente per le mummie, i bambini che sono presentati a babysitter o che sono più socialmente attivi durante il loro primo anno di vita sono stati trovati per essere ad più a basso rischio della leucemia di infanzia. Ciò può essere perché i loro sistemi immunitari sono stati rinforzati dall'esposizione ad un'ampia varietà di infezioni in età precoce.„