Occupandosi della personale che dispensa le cure del cancro: Sono i bisogni delle donne differenti dagli uomini?

Una diagnosi del cancro può essere un'esperienza devastante per la persona responsabile, ma per le famiglie ed i cari, che più successivamente si trasformano nella fonte primaria di supporto e si preoccupano, può essere uno stressante, esperienza cambiante di vita. Un nuovo studio unico esplorerà le diverse esperienze in questi eroi non lodati ed identificherà i servizi di sostegno che hanno bisogno di.

Il progetto triennale è costituito un fondo per con una concessione australiana prestigiosa del legame del consiglio della ricerca e piombo dall'unità di ricerca di genere, della cultura e di salubrità (PsyHealth) all'università di Sydney occidentale, insieme con l'unità di ricerca medica della psicologia all'università di Sydney; Ospedale di Westmead; Il Consiglio NSW del Cancro; e personale che dispensa le cure NSW.

Il ricercatore principale dello studio, il professor Jane Ussher dall'università di Sydney occidentale, dice che la maggior parte della responsabilità di supporto emozionale quotidiano e della cura dei malati di cancro cade ai partner, ai membri della famiglia o agli amici.

“Quando considerate quell'anno scorso solo, quasi 85 000 australiani sono stati diagnosticati con cancro, la malattia ha un massiccio flusso-su impatto in tutta la Comunità,„ dice il professor Ussher.

“Supportare e catturare la cura di un caro diagnosticato con cancro estremamente stanno richiedendo e possono collocare un carico pesante sulle risorse emozionali e fisiche dei partner, dei membri della famiglia e degli amici.„

“La ricerca precedente condotta dal personale addetto al programma ha indicato che la depressione e l'ansia sono diffuse fra la personale che dispensa le cure, ad un livello più severo di quanto sperimentato dai malati di cancro stessi.

“Oltre all'impatto che questo ha sulla qualità di vita della personale che dispensa le cure, questo può anche pregiudicare la qualità dell'assistenza che i cari possono fornire ai malati di cancro, in modo da è importante dare a questa gente il supporto e le risorse devono passare attraverso questi periodi difficili.„

Il professor Ussher dice che lo studio sarà il primo per esaminare le esperienze ed i bisogni specifici sia della personale che dispensa le cure maschio che femminile del cancro in Australia.

“Una percentuale di donne ben maggior che gli uomini ha contattato un help-line del telefono di gestione dal Consiglio NSW del Cancro e questo è un aspetto che vorremmo esplorare più nei particolari,„ dice.

“La nostra ricerca precedente ha indicato che le donne personale che dispensa le cure riferiscono i livelli elevati di ansia e della depressione ed hanno bisogni più insoddisfatti, che gli uomini che stanno occupando di una persona con cancro. Tuttavia, c'è egualmente prova che gli uomini soffrono nel silenzio e non viene in avanti per guida.„

“Vogliamo capire le esperienze differenti nella personale che dispensa le cure maschio e femminile e come le loro responsabilità urtano sul loro rispettivo benessere psicologico e fisico e se risorse genere-più specifiche potremmo aiutare.„

Sia la personale che dispensa le cure maschio che femminile del cancro dall'altro lato di NSW è incoraggiata a partecipare allo studio.

I partecipanti saranno chiesti di riempire un questionario circa le loro esperienze in essere un partner, un membro della famiglia o un amico vicino supportanti qualcuno di cancro. Una serie di partecipanti di Sydney saranno invitati a partecipare alle interviste tra due persone, dove possono approfondire le loro esperienze.

Un intervallo dei servizi di sostegno poi sarà offerto a tutti i partecipanti, compresi il supporto del gruppo, supporto online, telefono di valore univoco consiglianti e laboratori e la loro efficacia valutata.

“Crediamo che preoccupandosi per i bisogni fisici ed emozionali dei partner, i membri della famiglia e gli amici vicini sia una parte essenziale di occuparsi della gente con cancro, poichè la ricerca ha indicato che il benessere della personale che dispensa le cure può avere un impatto sul benessere dei pazienti„ dice il professor Ussher.

“Speriamo che sviluppando un intervallo dei programmi di intervento innovatori, possiamo diminuire l'emergenza della personale che dispensa le cure e contribuire ad ispirare le loro spese con speranza per un futuro più luminoso.„