Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La proteina mancante C/EBPb può essere causa della sterilità

L'assenza di proteina chiave può piombo alla sterilità. I ricercatori all'università dell'Illinois aUrbana-Champagne riferiscono che esperimenti che comprendono i mouse -- per essere dettagliato negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze -- indichi che la proteina C/EBPb di fattore di trascrizione deve essere presente nell'utero affinchè la gravidanza accada.

Lo studio compare online al sito Web di PNAS.

Senza, dicono, un embrione non può sopravvivere a in tessuto o in attaccatura uterino all'offerta di sangue di una madre. Altri geni egualmente svolgono i ruoli, ma C/EBPb è critico per impianto di un embrione, ha detto Milano K. Bagchi, un professore della fisiologia molecolare ed integrante.

C/EBPb è conosciuto scientifico come proteina obbligatoria di CCAAT/Enhancer beta. È regolamentato dagli ormoni estrogeno e progesterone. Nelle circostanze normali, la proteina, guidata principalmente da progesterone, è espressa rapido ed in grande quantità durante il periodo di quattro giorni critico di impianto in mouse, Bagchi ha detto.

Durante questo periodo, i attaches di un embrione alla parete dell'utero, gli avanzamenti in e finalmente i attaches all'offerta ed ai moduli di sangue la placenta. Affinchè una riuscita gravidanza accadano, le celle stromal dell'utero devono essere trasformate nelle celle decidual, che secernono le sostanze nutrienti che permettono che l'embrione sopravviva a finché non inserisca l'offerta di sangue. C/EBPb è necessario per il decidualization, i ricercatori scoperti.

“Questa proteina nel mouse è egualmente in esseri umani,„ Bagchi ha detto. “Crediamo che svolga un ruolo critico nella gravidanza umana. È espresso nell'endometrio umano per volta che coincide con il periodo di impianto. Abbiamo dimostrato molto chiaro nel mouse che in assenza di C/EBPb là non è decidualization. Abbiamo trasferito gli embrioni possibili del mouse dai mouse sani nei mouse che mancano del gene e la gravidanza è venuto a mancare.„

Il progetto ha cominciato più di quattro anni fa. In primo luogo, i ricercatori hanno usato i microarrays del DNA per identificare l'espressione genica nelle circostanze normali ed anormali durante l'impianto. Dopo che il delineamento del RNA messaggero ha azzerato dentro su attività di C/EBPb, i ricercatori hanno collaborato con Peter F. Johnson del laboratorio dell'istituto nazionale contro il cancro della dinamica e della segnalazione della proteina, che hanno creato i mouse che mancavano della proteina.

I mouse sperimentali poi sono stati utilizzati per osservare le relazioni degli ormoni e dei loro ricevitori con la proteina nelle circostanze varianti durante il periodo critico di impianto. In tal modo, i ricercatori hanno determinato che C/EBPb è un mediatore critico della risposta dell'ormone steroide nell'utero.

“Questo gene è espresso quando l'utero è pronto per il collegamento dell'embrione,„ ha detto il co-author Indrani C. Bagchi, un professore delle scienze biologiche veterinarie nell'istituto universitario di medicina veterinaria all'Illinois. “La sua presenza indica una finestra per successo.„

Se i risultati sono ripiegati in tessuto umano, come previsto, ha detto, la presenza della proteina potrebbero trasformarsi in in un indicatore vitale del gene per la predizione della prontezza uterina per la gravidanza.

“L'indice di successo per la pratica di fertilizzazione in vitro corrente è, in media, circa 25 per cento,„ ha detto. “Il problema principale è che le circostanze che accadono quando l'embrione è trasferito spesso non sono il meglio nell'utero. Non è conosciuto se l'utero è pronto ad accettare un embrione, embrioni così spesso multipli è trasferito nelle speranze che una fisserà. Negli studi futuri, la conferma di C/EBPb come indicatore che indica correttamente la prontezza uterina per impianto nell'essere umano è probabile alleviare queste imperfezioni.„

Altri co-author del documento erano studente di laurea Srinivasa Raju Mantena, ricercatori postdottorali Athilakshmi Kannan e Yong-Pil Cheon e ricercatore Quanxi Li, tutto nel laboratorio veterinario di scienze biologiche di Indrani Bagchi.