Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'Identificazione di degradazione della proteina di Gli segnala che direttamente la latenza del tumore di influenza

Il Dott. Anthony E. Oro e colleghi (Stanford University) ha identificato due che la degradazione chiave della proteina di Gli segnala che direttamente la latenza del tumore di influenza in un modello del mouse del cancro di interfaccia umano.

Il Loro documento è stato reso accessibile in linea davanti alla stampa e comparirà sul coperchio dell'emissione del 1° febbraio dei Geni & dello Sviluppo del giornale scientifico.

Le proteine di Gli sono mediatori trascrizionali della via intracellulare di segnalazione dell'Istrice di Sonic. Zitto la segnalazione Aberrante è implicata in vari difetti di nascita umani e circa 25% dei tumori umani. Il Dott. Oro e colleghi ha trovato due sequenze nella proteina Gli1 - Dn e CC chiamati - che sono riconosciuti dal proteasome e facilitano la distruzione della proteina di Gli. Le Mutazioni in queste sequenze (o “nei degrons„ mentre sono chiamati) impediscono la degradazione Gli1, causante, piuttosto, la proteina Gli1 per accumularsi e piombo al tumorigenesis accelerato.

“Sebbene sappiamo indurre la segnalazione dell'istrice in celle ha svolto un ruolo importante nell'induzione umana del cancro e manutenzione, siamo stati imbarazzati da perché ha catturato così lungamente in molti casi. Siamo stati eccitati per trovare che le celle normali hanno un modo di protezione da troppo della proteina attiva di Gli e sorpreso per scoprire che le cellule tumorali sembrano disarmare quell'abilità.„

Il Dott. Oro e colleghi ha utilizzato i mouse transgenici che esprimono i vari moduli della proteina Gli1 per dimostrare il collegamento fra capitalizzazione Gli1 e la latenza del tumore. I mouse Transgenici che esprimono Gli1 selvaggio tipo (in cui i degrons sono completamente intatti) sviluppano il tumore (BCC) del tipo di carcinoma della cellula basale 6-8 settimane dopo la nascita. I Mouse che esprimono un modulo alterato di Dn o di CC (in quali Gli1 parzialmente è stabilizzato) sviluppano le lesioni del tipo di BCC ad un'età più giovane. Notevolmente, i mouse con i moduli mutati di entrambi i degrons (in quali Gli1 non è degradato dal proteasome) muoiono alla nascita, presentante le lesioni cutanee ulcerantesi severe simili all'essere umano BCCs.

Questo lavoro indica in modo convincente che la capitalizzazione della proteina di Gli contribuisce alla latenza di formazione Zitto-Dipendente del tumore e che la modulazione della stabilità della proteina di Gli può rappresentare così una terapia anticancro innovatrice. “Speriamo che i nostri studi piombo ai modi migliorare la capacità delle cellule di liberarsi di Gli e fermare sviluppo del cancro,„ aggiunge il Dott. Oro.

http://www.cshl.edu