Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sono i ballerini geneticamente differenti che il resto di noi?

Che Cosa rende i ballerini differenti che il resto di noi? Le varianti Genetiche, dice un ricercatore all'Università Ebraica di Gerusalemme.

In uno studio pubblicato nel giornale Americano, la Biblioteca Pubblica Della Genetica di Scienza, Prof. Richard P. Ebstein della Psicologia ed i suoi soci di ricerca hanno indicato, attraverso l'esame del DNA, che i ballerini evidenziano le differenze coerenti in due geni chiave dalla popolazione in genere. Ebstein è il capo del Centro Ebraico dello Scheinfeld dell'Instituto di Psicologia dell'Università per la Genetica Umana in Scienze Sociali.

Ciò che trova non è sorprendente, non dice Ebstein, in considerazione di altri studi dei musicisti e degli atleti, che egualmente hanno evidenziato le differenze genetiche.

Ebstein ed i suoi colleghi hanno trovato in un esame di 85 ballerini ed hanno avanzato gli studenti di dancing nelle varianti dell'Israele di due geni che forniscono il codice per il ricevitore 1a della vasopressina del trasportatore e dell'arginina della serotonina.

Entrambi I geni sono compresi nella trasmissione di informazioni fra le cellule nervose. Il trasportatore della serotonina regolamenta il livello di serotonina, un trasmettitore del cervello che contribuisce ad esperienza spirituale, fra molti altri tratti comportamentistici. Il ricevitore della vasopressina è stato indicato in molti studi sugli animali per modulare la comunicazione sociale ed i comportamenti affiliative di legame. Entrambi sono elementi in questione nell'espressione sociale umana antichissima del dancing.

La prova genetica è stata confermata da due questionari distribuiti dai ricercatori ai ballerini. Uno è il Disgaggio di Assorbimento di Tellegen (TAS), quel correla gli aspetti di spiritualità e gli stati alterati della coscienza e l'altra è il Questionario di Personalità di Tridimensional (TPQ), una misura dell'esigenza del contatto sociale ed apertura alla comunicazione.

I risultati del questionario e genetici dei ballerini sono stati paragonati a quelli altri di due gruppi esaminati - atleti come pure a coloro che era sia non ballerini che non atleti. (Atleti sono stati scelti per il confronto poiché richiedono molto vigore fisico come i ballerini.)

Quando i risultati si sono combinati ed analizzato stati, è indicato stato chiaramente che i ballerini hanno esibito le caratteristiche particolari di personalità e genetiche che non sono state trovate negli altri due gruppi.

Il ballerino “tipo,„ dice Ebstein, chiaramente dimostra le qualità che necessariamente non stanno mancando di ma non sono espresse come forte nell'altra gente: un senso intensificato della comunicazione, spesso di una natura simbolica e cerimoniale e un forte tratto spirituale di personalità.

Altri coinvolgere nella ricerca con Ebstein erano il suo studente Rachel Bachner- Melman di Ph.D. come pure ricercatori supplementari dall'Israele e dalla Francia.

http://www.huji.ac.il