Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

FDA afferma la sicurezza di aspartame

Il Consiglio di controllo di caloria ha specificato che gli studi del ratto intrapresi dall'istituto del Ramazzini dell'Italia sono completamente contraddittori all'estesa ricerca scientifica ed agli esami regolatori effettuati su aspartame. L'amministrazione dell'alimento & della droga degli Stati Uniti (FDA) ha detto che non stanno raccomandando alcuni cambiamenti nell'uso di aspartame.

Secondo Dott. George Pauli di FDA, “FDA ha richiesto nel luglio 2005 i dati dallo studio di Ramazzini ma abbiamo come non ancora ricevuto i dati. L'agenzia non può, quindi, commentare lo studio finché non abbia l'opportunità di esaminare i dati di studio, approfondito. Sulla base di grande organismo di prova abbiamo esaminato, compreso parecchi studi su carcinogenicità, che non ha mostrato effetti contrari e dati su come l'aspartame è metabolizzato dagli esseri umani, noi non pensiamo che l'aspartame causerebbe il cancro. Quindi, rimane la posizione di FDA che l'uso [di aspartame] è sicuro.„

Lo studio, essere pubblicato nelle prospettive di salute ambientale, adduce che l'aspartame può essere collegato con un rischio aumentato di leucemia e di linfoma in ratti. La progettazione e l'esecuzione dello studio non hanno seguito le linee guida installate dal programma nazionale di tossicologia (NTP), l'iniziativa di tossicologia di governo degli Stati Uniti amministrata dall'istituto nazionale delle scienze di salubrità ed ambientali (NIEHS).

Secondo un rapporto, l'esame delle tendenze linfatiche ed ematopoietiche di incidenza del Cancro & il consumo di aspartame, condotto nel 2005, ricercatori hanno concluso che gli esami di queste tendenze del cancro (dal programma della sorveglianza, dell'epidemiologia e dei risultati finali dell'istituto nazionale contro il cancro (SGOMBRO)) dal genere o gruppo d'età hanno trovato che nessun reticolo coerente che ha parallelizzato l'aumento nel consumo dell'aspartame e tendenze relative alle tariffe di incidenza del cancro non erano coerenti con l'ipotesi proposta che suggerisce una relazione fra aspartame ed i linfomi e le leucemie.

“Un esame dei risultati animali ed umani della ricerca dagli enti competenti in paesi intorno al mondo ha portato ripetutamente alla conclusione che l'aspartame è sicuro. In considerazione di questi fatti, è difficile da accettare un nuovo reclamo di carcinogenesi in ratti che ingeriscono un gran numero di dolcificante, dato specialmente l'esteso database che già esiste mostrando l'assenza di effetti cancerogeni,„ professore del Dott. John Fernstrom delle note della psichiatria, della farmacologia e della neuroscienza all'università di scuola di medicina di Pittsburgh.

Nell'ottobre 2005, NIEHS informato il Consiglio di controllo di caloria, “Il NTP ha riunito un gruppo di patologi per esaminare le lesioni istopatologiche selezionate dalle analisi biologiche del cancro dell'aspartame di rf [fondamenta di Ramazzini]. Il NIEHS non ha effettuato un esame sistematico di patologia degli studi dell'aspartame di rf.„ NIEHS ha confermato che non ha avuto ruolo nella progettazione, la prestazione o l'interpretazione dello studio di Ramazzini e specificata non sta mettendo la reputazione di NIEHS dietro questo studio.

I ricercatori di Ramazzini non sono seguito internazionalmente hanno stabilito le norme per la valutazione dei risultati animali di studio di carcinogenicità. Più ulteriormente, il NTP ed altre organizzazioni hanno stabilito le linee guida per la revisione tra pari di patologia per fornire il consenso scientifico che studiano le conclusioni sono valide. Così esame indipendente delle diapositive di patologia da questo studio non è stato effettuato.

Il NTP recentemente ha terminato tre studi sugli animali destinati per valutare se l'aspartame è capace di causare il cancro. Gli studi finanziati dal governo e coordinati dei questi Stati Uniti sono stati intrapresi facendo uso di buone pratiche di laboratorio (GLP) e le persone hanno considerato gli esperti nella loro professione hanno esaminato i risultati. I risultati di questi studi del cancro, in cui l'aspartame è stato alimentato ai livelli simili a quelli secondo le informazioni ricevute hanno caricato lo studio di Ramazzini, inequivocabilmente hanno indicato che “non c'era prova di attività cancerogena [cancro] di aspartame.„

I risultati precedenti dai ricercatori di Ramazzini alla stessa istituzione facendo uso di simile protocollo sono stati esaminati dal comitato di valutazione del Cancro di FDA, che ha notato che quei dati riferiti erano “inaffidabile„ dovuto “una mancanza di dettagli critici… e… conclusioni istopatologiche discutibili….„ I risultati dell'aspartame dai ricercatori di Ramazzini recentemente sono stati esaminati dal comitato esperto del Regno Unito di carcinogenicità dei prodotti chimici in alimento, nei generi di consumo e nell'ambiente. I membri di quel comitato hanno caratterizzato gli aspetti dei risultati di studio come “incoerenti,„ con altri aspetti “dubbio della colata (ing)„ sull'intero studio. I membri del comitato erano “critici„ della progettazione di studio e dell'approccio statistico usati.

Quattro studi di carcinogenicità di lungo termine su aspartame condotto conformemente alle norme internazionali non hanno trovato relazione fra aspartame ed alcun modulo di cancro. Gli studi sono stati presentati alle numerose agenzie regolarici, come FDA, che hanno effettuato gli esami esaurienti dei dati. Una volta approvato dalla FDA l'aspartame, il commissario di FDA ha notato: “Pochi composti hanno resistito a tale prova dettagliata e ripetuto, l'esame rigoroso ed il trattamento con cui aspartame è andato dovrebbe fornire al pubblico fiducia supplementare della sua sicurezza.„

Sulla base delle informazioni correnti da Ramazzini, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) (un organismo scientifico incaricato del formulare il consiglio indipendente ed obiettivo sulla sicurezza alimentare pubblica nell'Unione Europea) indicata, “EFSA non la considera si appropria per suggerire alcun cambiamento in ad aspartame relativo delle diete dei consumatori…. „

Tutti dolcificanti ipocalorici approvati, compreso aspartame, sono stati determinati per essere sicuri da FDA e da altre autorità competenti scientifiche ed universalmente. L'aspartame è stato consumato sicuro per quasi un quarto di secolo ed è uno degli ingredienti di alimento il più completamente studiati, con più di 200 studi scientifici che confermano la sua sicurezza. Oltre a FDA, il comitato di esperti unito per gli additivi alimentari (JECFA) dell'organizzazione mondiale della sanità e l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura, il comitato scientifico di alimento dell'Unione Europea ed agenzie regolarici in più di 100 paesi hanno esaminato l'aspartame e lo hanno trovato per essere sicuro per uso.

Inoltre, un esteso esame del trattamento di approvazione dell'aspartame è stato effettuato da General Accounting Office del governo degli Stati Uniti (GAO), un indipendente dell'agenzia dal potere esecutivo, che ha studiato l'intero trattamento che regolatore di dieci anni quello piombo a FDA l'approvazione di aspartame come ingrediente di alimento sicuro. Il GAO conclusivo, “FDA ha seguito adeguatamente il suo trattamento di approvazione dell'additivo alimentare in aspartame d'approvazione…. In tutto cronologia dell'approvazione dell'aspartame, il GAO ha trovato che FDA ha affrontato i problemi di sicurezza ha sollevato internamente e degli scienziati esterni ed ha interessato i cittadini.„

L'aspartame è composto di due amminoacidi, acido aspartico e fenilalanina, come l'estere metilico. Gli amminoacidi sono le particelle elementari di proteina. L'acido aspartico e la fenilalanina sono trovati naturalmente in alimenti contenenti proteine, compreso le carni, i granuli ed i prodotti lattier-caseario. Gli esteri metilici egualmente sono trovati naturalmente in molti alimenti quali le frutta e verdura ed i loro succhi. L'organismo tratta le componenti da aspartame allo stesso modo che le tratta una volta derivato da altri alimenti.

“L'aspartame ha una lunga storia di sicurezza di utilizzo. L'aspartame non è un agente cancerogeno. Invece, è uno strumento utile nelle calorie d'aiuto di controllo della gente e nel loro peso globale. E, i professionisti del settore medico-sanitario acconsentono che il peso eccessivo/obesità è un fattore di rischio per determinati tipi di cancri,„ le note Lyn Nabors, Presidente del Consiglio di controllo di caloria.

Con tanto persone in tutto il mondo che è di peso eccessivo o obeso, intraprendere le azione per assicurare l'assunzione appropriata di caloria può aiutare la gente a raggiungere una dieta più salutare. Poiché i prodotti zuccherati con il gusto dell'aspartame molto simile alle loro controparti zucchero-zuccherate eppure sono significativamente più bassi nelle calorie, facendo uso dei prodotti con aspartame, insieme ad attività fisica regolare, può essere utile per la gestione del peso.