Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo modo coltivare le cellule staminali adulte dal midollo osseo

In un avanzamento significativo per medicina a ricupero, i ricercatori alla Rice University hanno scoperto un nuovo modo coltivare le cellule staminali adulte dal midollo osseo tali che le celle stesse producono una matrice della crescita che è ricca di fattori di crescita biochimici importanti.

La ricerca, che compare online negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze, è notevole non appena a causa della scienza - ricercatori ha trovato che potrebbero persuadere le celle di osso in prodotti fino a 75 volte più calcio - ma anche perché gli studi sono stati intrapresi da un anziano della bioingegneria dello studente non laureato, Niha Datta.

“Questi risultati sono importanti, non solo perché tengono la grande promessa per la rigenerazione dell'osso sano ma egualmente perché possono essere applicabili ad altri tessuti,„ hanno detto il ricercatore Antonios Mikos, il John W. Cox professore della bioingegneria e Direttore del centro del riso per eccellenza nell'assistenza tecnica del tessuto. “Questo è egualmente un risultato personale notevole per Niha, perché PNAS è uno dei giornali scientifici superiori nel paese e perché questo è il terzo documento pari-esaminato - ed il secondo documento primo creato -- che ha prodotto durante l'anno scorso.„

L'assistenza tecnica del tessuto, anche conosciuta come medicina a ricupero, comprende raccogliere le cellule staminali dall'organismo di un paziente ed usando per coltivare i nuovi tessuti che possono essere trapiantati nuovamente dentro il paziente senza rischio di rifiuto. La maggior parte dei approcci di assistenza tecnica del tessuto comprendono tre componenti: le cellule staminali, i fattori di crescita che inducono le cellule staminali a differenziarsi nel genere di destra di celle del tessuto - come interfaccia o l'osso - e di impalcatura porosa, o il modello adulti raccolti, che permette che il tessuto si sviluppi nella forma corretta.

“Trovare la giusta combinazione di fattori di crescita è sempre una sfida,„ Mikos ha detto. “Non è insolito affinchè le cellule staminali adulte progredisca attraverso una mezza dozzina o più fasi di differenziazione sul loro modo di trasformarsi nel tessuto giusto - e tutta l'indicazione mancante deraglierà il trattamento. Nella maggior parte dei casi, gli ingegneri hanno poca scelta ma adottare un approccio di prova-e-errore a progettare un regime di crescita-fattore.„

Nello studio, il colpo del gruppo di Mikos sopra l'idea di avere le cellule staminali crea il media adeguato della crescita stesse. Il gruppo, che dottorando incluso Quynh Pham e socio di ricerca postdottorale Upma Sharma, compiuto questo seminando i dischi della maglia di titanio con le cellule staminali ed incoraggiandole a formare matrice extracellulare, o ECM, il deposito ossuto e calcificato che le elasticità disossano la sua resistenza delle strutture.

Un confronto poi è stato fatto funzionare su questi costruzioni pre-generate del ECM e sulle impalcature di titanio non trattate. Le superfici pretrattate hanno incoraggiato la calcificazione ad una tariffa molto più veloce. I ricercatori egualmente hanno trovato che fino a 75 volte più calcio nell'osso ha creato dai tessuti nelle culture pretrattate.

“A me, la maggior parte del elemento importante della ricerca è che può l'un giorno contribuire alle nuove opzioni del trattamento per i pazienti,„ ha detto Datta, che pianificazione entrare nella facoltà di medicina nell'autunno. “Una delle ragioni che voglio diventare un chirurgo è in modo da posso contribuire ad introdurre il lavoro di avanguardia dal laboratorio in pratica clinica.„

Datta ha detto che uno dei motivi principali ha scelto di assistere al riso era a causa del programma degli studiosi del secolo del riso diretto disponibile di opportunità tremende. Il programma ha compreso il finanziamento per l'insegnamento che come pure una probabilità cominciare la ricerca nel laboratorio di Mikos durante il suo anno di matricola.

“La mia esperienza della ricerca a riso vita sta cambiando nei modi che potrei non immaginare mai quattro anni fa,„ Datta ha detto. “Non mi ho anticipato mai stavo viaggiando alle conferenze internazionali, per esempio, ma fin dall'inizio il Dott. Mikos mi ha curato come membro apprezzato del suo gruppo di ricerca. Ha fornito l'incoraggiamento. Mi ha lasciato seguire le mie idee. In breve, è il mentore perfetto.„