Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo obiettivo molecolare affinchè droghe potenziali trattino sindrome di emergenza respiratoria acuta

I Ricercatori all'Università di Sistema di Salubrità della Virginia hanno identificato un obiettivo molecolare, o il ricevitore, affinchè le droghe potenziali curino la sindrome di emergenza respiratoria acuta (ARDS), un errore improvviso e pericoloso del polmone. Interessante, il ricevitore è nella stessa classe che dà alla gente il loro senso di vista, dell'odore e del gusto (ricevitori coppia G-Proteina.)

In ARDS, i pazienti non possono respirare da sè perché il liquido entra nei polmoni. Essenzialmente, il sistema immunitario dell'organismo causa l'infiammazione del polmone e la capitalizzazione di liquido nei sacchi di aria, o gli alveoli, piombo ai bassi livelli dell'sangue-ossigeno. Fino a 30 per cento dei pazienti in unità di cure intensive possono morire da ARDS. Non c'è terapia corrente all'infuori di sostegno vitale generale e pazienti mettere su un commputer respirante. Se sopravvivono a, molta gente affronta i problemi a lungo termine del polmone. Le Cause comuni di ARDS sono polmonite, scossa settica, trauma, o inalare i prodotti chimici.

Il ricevitore identificato da medici di UVa è chiamato CXCR2. Ha espresso sulle celle endoteliali che allineano i vasi sanguigni del polmone e sui leucociti infiammatori. Facendo Uso dei modelli animali, medici di UVa hanno trovato che CXCR2 attira i globuli bianchi chiamati neutrofili nel polmone, un evento chiave nello sviluppo iniziale di ARDS. CXCR2 è stato caratterizzato nel passato, ma gli effetti endoteliali delle cellule definiscono un nuovo ruolo per questo ricevitore in fisiologia dell'organismo.

“Non possiamo dire ancora che se mirate a questo ricevitore fermerete ARDS,„ abbiamo detto il Pascolo di Klaus, M.D., il Ph.D., Direttore del centro di ricerca cardiovascolare a UVa. “Ma è ragionevole essere promettente e perseguire questo tipo di ricerca che potrebbe l'un giorno tradurre in applicazione clinica.„ Il Pascolo è autore senior su un documento che descrive il ricevitore CXCR2 nei Primi Articoli del 16 febbraio 2006 “Online„ Del Giornale di Ricerca Clinica trovato sul Web a www.jci.org.

Dott. Jvrg Reutershan, M.D., un anestesista dalla Germania che effettua ricerca nel laboratorio del Pascolo, scoperto che CXCR2 espresso sulle celle endoteliali è compreso nella sindrome respiratoria acuta. “La Nostra individuazione è che l'espressione di questo ricevitore è nel polmone stesso,„ Reutershan ha detto. “La Nostra speranza è che le compagnie farmaceutiche potrebbero potere mirare al polmone con un aerosol, che presenterebbe il vantaggio di colpire il ricevitore senza compromettere l'intero sistema immunitario, che è sempre un problema. Il trattamento dell'Aerosol sarebbe un grande vantaggio.„

http://www.healthsystem.virginia.edu