La pillola di Singulair mostra più promessa per la gente obesa

Mentre il giro vita collettivo della nazione ha gonfiato negli ultimi decenni, le tariffe delle diagnosi di asma egualmente sono accelerato. Effettivamente, molta ricerca ha affermato un collegamento fra le due circostanze.

Ma medici egualmente riconoscono che l'asma non può comportarsi lo stesso modo fra la gente che ha tipi di organismo differenti. Con vari farmaci di asma sul servizio, che generi funzionano il più bene per la gente magra e che generi funzionano il più bene per la gente obesa? La risposta può essere differente per ogni gruppo.

Un nuovo studio suggerisce che quella gente che è di peso eccessivo o obeso può avere migliori risultati con la pillola di prescrizione venduta sotto il nome di Singulair che con un tipo di steroide inalato, mentre la gente più magra può avere migliore fortuna con uno steroide inalato, chiamato beclometasone e venduto come beclovent, vanceril ed altri nomi di marca. I risultati compaiono nella nuova emissione del Giornale Respiratorio Europeo.

“Sempre più è riconosciuto che la gente obesa è più incline sviluppa l'asma, ma non ci sono informazioni su se l'obesità influenza le risposte della gente ai farmaci particolari di asma,„ dicono l'autore principale Marc Peters-Dorato, M.D., il professor di medicina interna e Direttore del Programma di Amicizia nella Medicina Polmonare e Critica di Cura alla Facoltà di Medicina dell'Università del Michigan.

“I Nostri risultati sono i primi per suggerire la possibilità che l'obesità potrebbe essere un fattore che influenza come gli asmatici rispondono ai farmaci particolari,„ Peters-Dorato dice.

Singulair è la marca del sodio del montelukast ed è venduto da Merck & Co., che ha costituito un fondo per questo studio.

I Ricercatori hanno esaminato i dati dal multi-center precedente quattro, test clinici ripartiti con scelta casuale da 3.073 pazienti con asma moderata. I dati hanno compreso le risposte dei pazienti a Singulair/montelukast, uno steroide inalato beclometasone e un placebo ed i numeri indici della massa dell'organismo dei partecipanti, che li hanno collocati nelle categorie di normale, di peso eccessivo ed obeso.

la severità dell'asma della gente è risultata generalmente maggior fra quelle nei gruppi di peso eccessivo ed obesi, che supporta i risultati da altri studi.

Inoltre, lo steroide inalato è risultato migliore di Singulair ad aumentare il numero dei giorni di controllo di asma (ACD) fra la gente nella categoria normale del peso. Un ACD è definito come giorno con non non più di due soffi di un inalatore, nessun risvegli di notte e nessun attacchi di asma.

d'altra parte, lo steroide inalato ha provocato un effetto diminuito nella percentuale di ACDs fra la gente obesa nello studio - cioè, il vantaggio dello steroide inalato in diminuzione con l'aumento dell'indice di massa corporea.

Al contrario, l'impatto positivo di Singulair non è diminuito in gente obesa e di peso eccessivo una volta confrontato al suo impatto sulla gente di peso normale. La ricerca egualmente suggerisce che l'indice di massa corporea più alto di una persona, il maggior la sua risposta a Singulair abbia confrontato ad un placebo, una pillola senza il vantaggio medicinale. Ciò è un'indicazione, Peters-Dorata dice, che la gente obesa e di peso eccessivo può in effetti rispondere meglio a questo farmaco.

Eppure, non è inclinato per suggerire che medici cambino il modo in cui prescrivono il farmaco - non ancora, in ogni modo.

“Il Nostro studio osserva indietro materiale dalle prove precedenti. Vorrei vedere uno studio prospettivo a cui i pazienti magri ed i pazienti pesanti sono iscritti all'inizio e confrontate entrambi i tipi di farmaci in entrambi i gruppi,„ Peters-Dorato dice. Se verificato da altri studi, questa comprensione può aiutare i medici a migliorare i regimi del farmaco del sarto per soddisfare le diverse esigenze pazienti.

Peters-Dorato egualmente nota che molta ricerca circa asma ed altre circostanze sta esplorando la possibilità che i fattori genetici potrebbero spiegare le diverse variazioni nelle risposte ai farmaci. Dice che è probabile che vari fattori, compreso quei genetici ed i fattori acquistati quale peso, si combinano in un complesso ed in un modo intrecciato per influenzare la reazione di una persona ai farmaci.

Informazioni su Singulair/montelukast: Questo farmaco, catturato solitamente una volta al giorno, è un tipo di antagonista del leukotriene - cioè, blocca i leukotrienes nell'organismo. Leukotrienes è prodotti chimici nel corpo umano che può pregiudicare i passaggi respiranti. Le Informazioni sul beclometasone hanno inalato lo steroide: Il Beclometasone è uno steroide che impedisce la versione delle sostanze nell'organismo che causano l'infiammazione. L'Inalazione di beclometasone impedisce gli attacchi di asma ed altre circostanze che comprendono le infiammazioni dei tessuti polmonari.

Oltre aPeters-Dorato, altri autori dello studio erano A. Swern, S.S. Bird, C.M. Hustad, E. Grant e J.M. Edelman, tutto il Merck & Co.

Uno degli interessi primari Peters-Dorati della ricerca comprende i leukotrienes e si è consultato per ed ha parlato a nome di una serie di ditte farmaceutiche, compreso Merck & Co.

http://www.med.umich.edu