Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova droga di epatite molto più efficace

L'infezione Cronica con il virus dell'epatite B (HBV) è responsabile di un carico enorme della malattia nel mondo intero, includente fino alla metà di tutti i casi della cirrosi, dell'affezione epatica di stadio finale e del carcinoma epatocellulare, un cancro del fegato.

Sebbene relativamente raro negli Stati Uniti, il carcinoma Epatocellulare sia una delle cause superiori delle morti del cancro universalmente.

È prevalente nelle zone dell'Asia e dell'Africa.

È stimato che 1,5 milione Americani portino il virus dell'epatite B, che è sparso tramite i aghi di stampa contaminati o il contatto sessuale.

La malattia è frequentemente interna.

Lo sviluppo di una cassaforte e di efficace vaccino nell'inizio degli anni 80, ha significato che l'epatite B si è trasformata in in una malattia evitabile.

Due nuovi studi sull'affezione epatica a lungo termine hanno effettuato un confronto tra due droghe usate e per trattare l'epatite B, Entecavir che una nuova droga ha prodotto da Bristol-Myers Squibb e Epivir ha prodotto da GlaxoSmithKline.

Ricercatori all'Istituto Universitario Medico dell'Università Nazionale di Cheng Kung in Taiwan, trovata che in pazienti con epatite cronica conosciuta come HBeAg-positiva, Entecavir era più efficace di Epivir.

Il gruppo piombo Tingere-Tsung Chang ha trovato che 72 per cento dei 314 pazienti hanno trattato con Entecavir hanno mostrato il miglioramento dopo 48 settimane del trattamento.

Fra i pazienti che sono stati curati con Epivir, conosciuto genericamente come lamivudina, solo 62 per cento dei 314 pazienti sono migliorato nello stesso tempo.

Le particelle del Virus dell'Epatite B sono caduto Apparentemente ai livelli inosservabili in 67 per cento della gente nel gruppo di Entecavir, rispetto a 36 per cento dei destinatari di Epivir.

I secondi studi di 583 pazienti HBeAg-negativi, intrapresi da molti degli stessi ricercatori, hanno mostrato risultati simili.

Jay H. Hoofnagle, M.D. dall'Istituto Nazionale del Diabete e Digestivo e delle Malattie Renali, dice che Entecavir sembra essere “un agente eccezionale per il trattamento dell'epatite cronica B,„ a causa della sua efficacia e dell'a tariffa ridotta a cui il virus dell'epatite B diventa resistente alla droga.

Hoofnagle tuttavia avverte che il trattamento può ancora essere complicato poichè è ancora poco chiaro chi dovrebbe essere trattato, con cui agente (o combinazione di agenti) e per quanto tempo; e che cosa è il migliore modo riflettere i pazienti.

Hoofnagle egualmente precisa che il virus può sviluppare una resistenza ad una delle droghe; dopo quattro anni di cattura della lamivudina, sembra che 70 - 80 per cento dei pazienti diventino resistenti a.

Hoofnagle dice che l'a tariffa ridotta della resistenza antivirale a Entecavir è possibilmente è la maggior parte della funzionalità di promessa.

Sembra che se la gente si ferma catturare l'anti-epatite droghi, la malattia ritorna con una vendetta, che è spesso interna.

Le due droghe sono fra cinque approvati negli Stati Uniti per trattare la malattia spesso micidiale.

Un vaccino che impedisce l'epatite B è egualmente disponibile ed ordinariamente è dato ai neonati Taiwan ed in Cina, in cui la malattia è comune.

Negli Stati Uniti, l'offerta di un mese di 0,5 compresse di milligrammo di Entecavir, vendute nell'ambito della marca Baraclude, costa circa $650, che è circa quattro volte il costo della lamivudina.

La ricerca e le osservazioni di Hoofnagle sono pubblicate in New England Journal di Medicina.