Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'unità novella usa l'indicatore luminoso per sondare per i segni in anticipo di cancro

Un'unità novella che potrebbe usare l'indicatore luminoso ad in modo innocuo e quasi immediatamente sonda per i segni in anticipo di cancro è stata sviluppata dai ricercatori al Pratt School di duca di assistenza tecnica.

L'unità permetterebbe che i medici cerchino cancro in celle epiteliali che allineano le superfici dell'organismo, compreso l'interfaccia, i polmoni ed i tratti digestivi e riproduttivi, semplicemente inserendo una sonda a fibra ottica.

Il gruppo ha riferito clinicamente la prima versione pratica della loro “tecnologia di interferometria bassa angolo-risolta della coerenza„ (a/LCI) destinata per diagnosticare il cancro incipiente nell'esofago. La cera di Adam, professore di assistenza tecnica biomedica al banco di Pratt ed al dottorando John Pyhtila, autore principale dello studio, ha riferito le prove della loro unità nelle lettere dell'ottica del 15 marzo 2006. Il lavoro è stato supportato dagli istituti della sanità nazionali e dal National Science Foundation.

I risultati preliminari di uno studio ulteriore sull'ultima unità di a/LCI in tessuto esofageo umano sembrano promettenti, la cera ha detto. Il punto seguente sarà di collaudare l'unità nelle prove umane.

In linea di principio, i ricercatori hanno detto che la loro tecnologia potrebbe adattarsi per individuare le celle precancerose sulle superfici di tutto l'organo, in cui la malattia comincia il più spesso.

“La maggior parte di tutti i cancri? circa 80 per cento? inizi nell'epitelio,„ la cera ha detto. “Le sonde a fibra ottica hanno il potenziale di provare a prova iniziale di cancro nei secondi, fornente informazioni biopsia tipe senza eliminare il tessuto. Potrebbero anche servire da guida alla biopsia, dirigente i medici verso i siti sospettosi aumentare la probabilità che il cancro sarà individuato.„ La sorveglianza di biopsia nell'esofago elimina il tessuto a caso, ha detto.

Il riflusso acido può piombo ai cambiamenti nel rivestimento esofageo mentre l'organo tenta di adattarsi agli acidi limitati normalmente allo stomaco, una circostanza chiamata l'esofago di Barrett, lui ha spiegato. La circostanza solleva il rischio di cancro esofageo ed i pazienti sono esaminati generalmente periodicamente a cancro con la biopsia casuale.

Gli studi precedenti dal gruppo della cera hanno usato a/LCI per identificare il pre-Cancro in tessuto animale. Le celle precancerose sono caratterizzate da un nucleo ingrandetto, la struttura che alloggia il materiale genetico delle cellule. È tali cambiamenti cellulari che i patologi contano sopra per identificare il cancro in tessuto biopsiato, la cera ha detto.

L'unità di a/LCI emette l'indicatore luminoso che sparge quando colpisce il nucleo delle cellule. Per permettere a a/LCI di essere usato come tecnologia diagnostica, i ricercatori hanno sviluppato un modello di come l'indicatore luminoso è sparso dal nucleo delle celle in buona salute contro quelle cancerogene.

“Che cosa realmente colloca a/LCI diverso è la sua capacità di mettere a fuoco su indicatore luminoso sparso da un livello unicellulare,„ la cera ha detto.

L'unità è egualmente veloce, lui ha aggiunto. Mentre le versioni iniziali della tecnologia hanno richiesto fino a 30 minuti per scandire un punto da 1 millimetro, ulteriore sviluppo piombo ad un'unità “del Fourier-dominio„ (faLCI) quella bloccaggi le stesse informazioni in una frazione di secondo, la cera ha detto.

I ricercatori ora hanno inventato una sonda endoscopica del gruppo di fibra compresa nel sistema del faLCI. Gli endoscopi sono strumenti sottili e flessibili utilizzati per esaminare il rivestimento interno dell'esofago. Nelle prove di laboratorio, la sonda endoscopica del faLCI ha potuto determinare precisamente ed accurato la dimensione delle perle minuscole del polistirolo in soluzione, il gruppo trovato. Le perle hanno rappresentato un intervallo di grandezza clinicamente pertinente comparabile alle dimensioni dei nuclei trovati nel normale al tessuto cancerogeno.

“La diagnosi clinica di cancro oggi è un trattamento lento, richiedente ad un medico di eliminare il tessuto ed inviarlo fuori a patologia.„ La cera ha detto. “Ancora, il cancro non è identificato spesso finché la massa completa non si sviluppi.

“Al contrario, la nostra unità si presta alla diagnosi quasi istantanea di pre-Cancro.„ Nell'esofago, la velocità della tecnologia potrebbe permettere che i medici esaminino forse 100 nuovi siti del tessuto che biopsia corrente concede, un avanzamento che dovrebbe contribuire a rendere il cancro più duro mancare, ha detto.