Il gioco della Natura prima dell'età 11 promuove l'apprezzamento ambientale adulto

Se volete i vostri bambini da svilupparsi fino ad attivamente si preoccupano per l'ambiente, danno loro l'abbondanza di tempo di giocare “nel selvaggio„ prima che abbiano 11 anno, suggerisce un nuovo studio di Cornell University.

“Sebbene attività domestiche della natura -- preoccupandosi per gli impianti ed i giardini -- anche hanno positivo relazione a adulto ambiente atteggiamento, loro effetto sono non così forte quanto partecipando a tale selvaggio natura attività come accampandosi, giocando in legno, facendo un'escursione, pescando e cercando,„ ha detto psicologo ambientale Nancy Wells, assistente universitario di camminata di progettazione e di analisi ambientale nell'Istituto Universitario di Ecologia Umana a Cornell.

Wells e Kristi Lekies, un socio di ricerca nello sviluppo umano a Cornell, dati analizzati da un Ministero Dell'Agricoltura degli Stati Uniti l'indagine di Servizio Forestale Hanno condotto nel 1998 che esperienze esplorate della natura di infanzia e ambientalismo adulto. I ricercatori di Cornell hanno usato un campione di più di 2.000 adulti, le età 18 - 90, che stavano vivendo nelle aree urbane in tutto il paese e domande risposte a del telefono circa le loro esperienze della natura di prima infanzia ed i loro atteggiamenti adulti correnti e comportamenti per quanto riguarda l'ambiente.

I risultati saranno pubblicati nell'emissione seguente dei Bambini, della Gioventù e dell'Ambiente (Volume 16: 1).

“Il Nostro studio indica che partecipando alle attività selvagge della natura prima che l'età 11 sia una via particolarmente potente verso la modellatura gli entrambi gli atteggiamenti e comportamenti ambientali nell'età adulta,„ ha detto Wells, di cui gli studi precedenti hanno trovato che la natura intorno ad una casa può contribuire a proteggere i bambini da vita per sollecitare ed amplificare il funzionamento conoscitivo dei bambini.

“Quando i bambini sono vero impegnati con il mondo naturale ad una giovane età, l'esperienza è probabile restare con loro in un modo potente -- modellando il loro percorso ambientale successivo,„ ha aggiunto.

Interessante, partecipare agli esploratori o ad altri moduli dei programmi di educazione ambientale non ha avuta effetto sugli atteggiamenti adulti verso l'ambiente.

“Partecipando alle attività in relazione con la natura che sono obbligatorie evidentemente non abbia gli stessi effetti di liberamente giocare in natura, che non abbiano le domande o distrazioni posate da altre e possano essere particolarmente critici nell'influenza dell'ambientalismo a lungo termine,„ Wells ha detto.

A Differenza degli studi precedenti che hanno esaminato l'effetto delle esperienze di infanzia negli ecologi adulti, questo studio ha esaminato un vasto campione rappresentativo degli adulti urbani. Esaminando le vie delle persone ad ambientalismo, lo studio egualmente ha catturato “una prospettiva di corso di vita„, cioè, una visualizzazione che esamina le diverse vite come insiemi delle vie intrecciate o le traiettorie che raccontano insieme una storia.

Advertisement