Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I capretti astuti di manifestazione di Scansioni hanno cervelli differenti

I Ricercatori dicono che i bambini che eseguono diversamente nelle prove di QUOZIENTE D'INTELLIGENZA mostrano i reticoli differenti dello sviluppo del cervello.

Credono che questa differenza sia associata con i cambiamenti nel cervello durante l'adolescenza e possibilmente abbia più da fare con come il cervello si sviluppa a quel tempo che la sua dimensione globale.

L'intera questione di QUOZIENTE D'INTELLIGENZA come misura valida di intelligenza crea sempre la controversia e questa l'ultima ricerca potrebbe ri-dare fuoco il dibattito circa intelligenza.

I Ricercatori tuttavia ora sembrano acconsentiree che le abilità conoscitive siano modellate dai fattori ambientali come pure da quei genetici.

I Ricercatori piombo da Philip Shaw all'Istituto della Salute mentale Nazionale a Bethesda, Maryland, dicono che non è che i bambini intelligenti hanno materia più grigia, ma che l'intelligenza è nella traiettoria dello sviluppo del cervello.

Il gruppo di Shaw ha tenuto la carreggiata un gruppo di più di 300 bambini mentre hanno invecchiato 6 - 19, eseguente li con una serie di prove conoscitive, sia verbali che non verbali per stabilire il loro QUOZIENTE D'INTELLIGENZA.

Il gruppo egualmente ha misurato la dimensione delle strutture del cervello facendo uso di imaging a risonanza magnetica ad intervalli approssimativamente biennali: più della metà dei bambini hanno avuti almeno due scansioni ed intorno ad un terzo sono stati scanditi tre o più volte.

Quando i ricercatori hanno diviso i bambini in tre gruppi secondo i loro punteggi iniziali di QUOZIENTE D'INTELLIGENZA, hanno notato un reticolo caratteristico dei cambiamenti nei cervelli del gruppo con gli più alti punteggi.

Lo spessore della corteccia, il livello esterno del cervello che gestisce le funzioni ad alto livello quale la memoria, cominciato più leggermente di quello degli altri gruppi, ma della profondità rapido guadagnata finché non sia più spesso del normale durante gli anni dell'adolescenza in anticipo.

Tutti E tre i gruppi hanno converso, con i bambini che hanno cortecce di spessore approssimativamente uguale dall'età 19.

Il più forte effetto è stato veduto nella corteccia prefrontale, che gestisce la progettazione ed il ragionamento.

I bambini più intelligenti hanno mostrato il più alta tariffa di cambiamento nelle scansioni ed il gruppo degli scienziati credono che il tempo maggiore di ispessimento nei bambini molto intelligenti potrebbe bene essere un'indicazione di un periodo più lungo dello sviluppo per i circuiti conoscitivi ad alto livello nel cervello.

Suggeriscono che la fase d'assottigliamento potrebbe comprendere “un uso o perderla„ potatura, o l'uccisione fuori, delle cellule cerebrali e delle loro connessioni come il cervello matura e diventa più efficiente.

Shaw dice che sembra che questo potrebbe accadere più efficientemente nei bambini più intelligenti e la gente con le menti molto agili potrebbe avere una corteccia molto agile.

Lo studio solleva molte questioni che potrebbero richiedere ulteriore ricerca.

È ancora poco chiaro per esempio come i fattori genetici ed ambientali contribuiscono al cambiamento e lo studio è probabile richiedere la discussione sulle implicazioni sociali di tali risultati.

Lo studio è pubblicato nella Natura del giornale.