Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La divisione del legamento sospensivo del pene piombo spesso ai risultati meno soddisfacenti in falloplastica di aumento

La divisione del legamento sospensivo del pene con o senza le procedure supplementari dell'asportazione grassa suprapubica del cuscinetto e di VY invertito plasty è una tecnica d'allungamento del pene semplice e comunemente usata. Uno studio recente da C.Y. Li e colleghi da Londra ha esaminato la soddisfazione paziente con divisione sospensiva del pene del legamento per l'aumento del pene.

Il manoscritto è pubblicato nell'emissione del marzo 2006 dell'urologia europea.

Il legamento sospensivo del pene è compreso due componenti, il legamento sospensivo propriamente detto ed il legamento subpubic arcuato che fissa il albuginea del tunica alla linea mediana della sinfisi pubica. La sua funzione è di supportare il pene eretto in una posizione dritta per aiutare nell'infiltrazione vaginale. La divisione chirurgica di questo legamento può permettere che il pene si trovi in una posizione più dipendente e quindi dia l'aspetto che la lunghezza del pene ha aumentato.

Le varie procedure d'allungamento del pene sono state descritte; il più ampiamente usato è divisione del legamento sospensivo del pene per guadagnare una certa lunghezza a scapito di leggera instabilità. La lunghezza del pene media in uomini bianchi è 12,5 cm + 2,7 cm e la richiesta più comune per l'ambulatorio del pene di potenziamento è in pazienti con una dimensione del pene normale che hanno una percezione alterata soggettiva dell'organismo, piuttosto che una valutazione clinica che il loro pene è troppo piccolo. Ciò è conosciuta come disordine dysmorphic del pene.

Su gli anni 7, 42 pazienti hanno subito la divisione del legamento sospensivo del pene per l'allungamento del pene. Ventisette pazienti (64%) hanno avuti disordine dysmorphic del pene come la diagnosi preoperatoria. I risultati sono stati valutati obiettivamente hanno basato su aumento nella lunghezza del pene allungata flaccida e soggettivamente facendo uso delle tariffe della soddisfazione paziente. La procedura è descritta dettagliatamente con le foto intraoperative incluse. Con il pene allungato, un'incisione suprapubica trasversale o invertita di V è stata usata per dividere il legamento sospensivo vicino alla sinfisi pubica fino a liberare tutti i collegamenti della linea mediana. In pazienti posteriori in serie, una piccola soluzione tampone del silicone, una protesi testicolare è stata collocata in questo spazio ed è stata ancorata alla base della sinfisi pubica per impedire il reattachment di questo legamento e per fare avanzare il pene. In pazienti obesi, l'asportazione del cuscinetto grasso suprapubico è stata eseguita. I pazienti poi sono stati incoraggiati ad eseguire l'allungamento del pene con i pesi, un'unità di riduzione di vuoto, o l'uso di un'unità del pene della barella.

L'analisi dei risultati ha rivelato che l'aumento medio nella lunghezza del pene allungata era 1,3 cm + 0.9cm (intervallo -1,0 a +3.0cm) quando il legamento sospensivo è stato diviso. La sola tecnica specifica che ha allungato significativamente il pene (0,7 + 1,0 cm) era l'aggiunta della soluzione tampone del silicone per impedire il reattachment ligamentous dopo divisione. L'aumento medio nella lunghezza del pene era 1,6 cm e 1,2 cm in quelli che hanno eseguito ed in quelli che non hanno eseguito del pene postoperatorio allungando questo non erano statisticamente significativi.

Soltanto 35% globali dei pazienti sono stati soddisfatti con il risultato dell'ambulatorio. Le tariffe della soddisfazione erano più basse in pazienti con il dysmorphobia (27%) o la malattia di Peyronie (17%). Una seconda procedura operativa è stata richiesta in 20 uomini con 17 che subiscono una divisione supplementare. Soltanto 2 pazienti finalmente sono stati soddisfatti con la loro lunghezza del pene, sollevante la tariffa globale della soddisfazione a 40%. Le complicazioni erano basse con 4 uomini che hanno le infezioni postoperatorie della ferita e una ripartizione della ferita in uno; tutti e cinque gli uomini sono stati gestiti conservativamente.

Gli autori suggeriscono che gli uomini con disordine dysmorphic del pene dovrebbero essere valutati da uno psichiatra ed essere scoraggiati da chirurgia. L'intervento chirurgico dovrebbe essere riservato come ultima località di soggiorno e soltanto quando il paziente capisce le limitazioni del risultato previsto.

Da Michael J. Metro, MD


Riferimento:

EUR Urol. 2006 marzo; 49(3): 729-733

http://www.ncbi.nlm.nih.gov

Li CY, Kayes O, palladio di Kell, Christopher N, Minhas S, Ralph DJ

UroToday - il solo sito Web di urologia con il contenuto di originale scritto dai leader d'opinione globali di tasto di urologia attivamente impegnati nella pratica clinica.