Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Avviso di morbillo di Australia occidentale

Il ministero della sanità australiano ad ovest ha pubblicato un attento dopo una notifica di cinque casi del morbillo in Australia occidentale durante il periodo di Pasqua.

Direttore comunicativo il Dott. Paul Van Buynder del controllo di malattie ha detto che tutti casi si erano presentati in bambini non immunizzati che avevano assistito ai laboratori tenuti dal gruppo di AMMA (Sri Mata Amritanandamayi Devi) in Fremantle alla fine di marzo.

“Il virus del morbillo sembra essere presentato dalla gente che assiste ai laboratori e poi si è sparso ad altri all'interno del gruppo che siano stati non immunizzati,„ lui ha detto.

“Stiamo consigliando tutta la gente al di sotto di 40 anni che hanno assistito a questo laboratorio e che non hanno ricevuto due dosi del vaccino, contattare il loro medico o il ministero della sanità su 9388 4999.„

Il morbillo è una malattia virale contagiosa che può causare la malattia seria. I sintomi iniziali del morbillo sono febbre, tosse, radiatore anteriore semiliquido ed occhi della ferita. Un'eruzione macchiata rossa segue circa tre giorni dopo, cominciando sulla fronte di taglio e spargendosi al resto dell'organismo.

Le complicazioni che seguono l'infezione del morbillo possono essere molto serie e possono comprendere le otiti e la polmonite in circa una in ogni 25 casi.

Circa una persona in ogni 2.000 chi contrae il morbillo svilupperà l'encefalite, un'infiammazione del cervello.

Il Dott. Van Buynder ha consigliato qualcuno che sviluppasse i sintomi del tipo di measle per cercare l'assistenza medica e per avvisare il loro medico di famiglia quando prenda un appuntamento.

“Questo permetterà alla pratica isolarli quando arrivano all'ambulatorio ed impediscono la diffusione potenziale del morbillo ad altri pazienti,„ che lui ha detto.

Il Dott. Van Buynder ha detto che il morbillo era estremamente una malattia infettiva ma quella vaccinazione era un efficace modulo della prevenzione.

“La malattia è sparsa facilmente tossendo e starnutendo fra i grandi gruppi di gente non immunizzata ma l'immunizzazione è molto efficace nell'impedire il morbillo,„ ha detto.

“Il vaccino è disponibile dai medici di famiglia o i fornitori di immunizzazione ed i rimedi omeopatici non assicurano la protezione contro il morbillo.

“Per i quei sopportati dopo del 1966, due dosi del morbillo che contengono il vaccino sono richieste.„