Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ragazzi ballanti di guide con ADHD

La terapia di ballo può essere un riuscito metodo per il raggiungimento i bambini e degli adolescenti con i problemi. Ciò è stata indicata in un progetto di ricerca all'università di Karlstad ed all'università di ballo a Stoccolma, Svezia.

I ragazzi iperattivi e indisciplinati con ADHD sono stato più calmi e giocati meglio con i compagni.

Gli adolescenti depressi e autodistruttivi erano migliori ai limiti della regolazione e la loro depressione è stata alleviata.

Per alcuni gruppi in psichiatria della gioventù e del bambino è difficile da trovare l'efficace o trattamento sufficiente. Questi includono i ragazzi con ADHD e le ragazze adolescenti deprimenti e autodistruttive.

Un progetto di ricerca nella provincia di Varmland, Svezia, indica che la terapia di ballo è un modulo del trattamento che può lavorare quando altri trattamenti più tradizionali vengono a mancare o sono insufficienti.

Il progetto di ricerca piombo dal professor Erna Gronlund, università di ballo a Stoccolma e l'assistente universitario Barbro Renck, università di Karlstad.

Barbro Renck egualmente ha lavorato come infermiere dello specialista in sia psichiatria della gioventù che del bambino e psichiatria dell'adulto.

“Siamo i primi nel mondo da provare e valutare scientifico la terapia di ballo come modulo del trattamento per i ragazzi con ADHD„, dice il professor Erna Gronlund.

Il progetto di ricerca ha attirato moltissima attenzione internazionale. I risultati dallo studio di ADHD sono stati pubblicati nel giornale americano della terapia di ballo.

C'è oggi una grande esigenza della variazione nei moduli del trattamento in psichiatria della gioventù e del bambino. La valutazione nella terapia di ballo del progetto per i bambini ed in adolescenti con i disturbi mentali indica che il ballo può vero aiutare.

“Ragazzi con ADHD calmato. I loro genitori ed insegnanti hanno riferito che hanno fatto meglio il loro compito scolastico. Un ragazzo potrebbe sedersi soltanto precedentemente in un'aula per dieci minuti e dopo la terapia di ballo potrebbe assistere ad un'intera lezione. Questi ragazzi potrebbero anche giocare con altri bambini senza entrare nel conflitto e combattendo continuamente,„ dice Erna Gronlund.

Può sembrare sconosciuto prescrivere il movimento e l'attività aumentata per i ragazzi di cui il problema è basicamente che non possono smettere di muoversi o calmare. Ma funziona. Gli esercizi cominciano a tutta velocità e poi passano verso le componenti in cui dovete ascoltare e mimo, gioco a musica, ruoli del gioco e poi realizzate i movimenti più lenti e più lenti.

“Può essere duro usare la terapia colloquiale per gli adolescenti silenziosi che nè desideri nè osi parlare di che cosa le importuna. Risulta che il ballo è un buon modo a gomito sull'energia e la gioia di vivere nelle ragazze depresse. Un esercizio con il flamenco, per esempio, può anche essere circa orgoglio di sensibilità e autostima e circa i limiti della regolazione e dire no,„ dice Erna Gronlund.

“I risultati per entrambi i gruppi erano buoni, ma questo è un piccolo gruppo di bambini ed adolescenti, sei ragazzi ed undici ragazze, in modo da osiamo ugualmente non spazzare nelle nostre conclusioni. Più studi di approfondimento stati necessari,„ dice Barbro Renck.

Il fatto a che parecchie famiglie hanno chiesto la terapia per essere continuate anche indica che il progetto era un successo.

“Purtroppo questo modulo della terapia non è utilizzato oggi nella psichiatria della gioventù e del bambino, ma speriamo che le autorità governative attivamente raccomandino che le contee introducano la terapia di ballo come complemento. Soprattutto riguardo ai ragazzi con ADHD che sembra come se il trattamento debba essere ripetuto affinchè gli effetti positivi sia durevole,„ dice Barbro Renck.

Il progetto di ricerca è stato realizzato alla clinica per la psichiatria della gioventù e del bambino in Karlstad durante il periodo 2001-2005. Il progetto è uno sforzo di collaborazione che fa partecipare l'università di ballo a Stoccolma, il dipartimento di scienza di salute pubblica all'università di Karlstad, alla clinica per la psichiatria della gioventù e del bambino in Karlstad ed al ballo in Varmland. I ragazzi nel progetto erano l'età 5-7 e le ragazze invecchiano 13-17.