Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Bevande Probiotiche - non tutte le marche vivono fino ai reclami

Secondo gli esperti altrettanti poichè metà di tutte le bevande probiotiche di salubrità non contiene i batteri sani sostengono sul contrassegno.

Un gruppo dei microbiologi Britannici da Britannici ha avvertito ieri che sebbene le marche stabilite quali Yakult, Danone, Müller o Nestlé non provassero a fuorviare i consumatori, altrettanto come 25 prodotti molti di cui sono venduti sul Web - o non contenga i batteri giusti, o contengalo in quantità troppo piccola.

Gli esperti dicono che i consumatori dovrebbero essere sospettosi a meno che le bevande e lo stato probiotici delle capsule essi contengano i lattobacilli o il bifidobacterium e che stipulano un minimo di 10 milione batteri per bottiglia.

Il comitato che comprende Glenn Gibson, il professor di microbiologia dell'alimento all'Università Di Reading, Sandra McFarlane, un microbiologo all'Università di Dundee e Christine Edwards, testa dell'alimentazione umana all'Università di Glasgow, dice che i consumatori devono essere informati di questi fatti.

Sembra che “i batteri sani„ rappresentino 10-15% dei batteri nell'intestino in adulti, ma stato vuotati con le diete difficili che contengono troppi fibra grassa e bassa, alimento conservante conservante, fattori ambientali, antibiotici e sforzo.

I prodotti Probiotici tentano di riparare il bilanciamento ed i consumatori sempre più stanno comprando nell'idea di riempimento delle loro offerte “dei batteri sani„ con le bevande probiotiche ed i yogurt del yogurt; un servizio ha detto di valere £307m un l'anno.

Probiotics è pensato per aiutare la digestione e tagliare il rischio di ribaltamenti di stomaco e di certa ricerca suggerisce che contribuiscano ad impedire i termini delle viscere quale colite ulcerosa, proteggano i bambini dalle allergie e possano anche diminuire il rischio di tumore del colon.

L'Agenzia di Norme Alimentari nel REGNO UNITO dice che la ricerca indica che un certo probiotics raggiunge l'intestino ma su 35 ceppi batterici in 12 prodotti commerciali, solo il lattobacillo era sufficiente robusto sopravvivere al trattamento digestivo di tutto.

Il Professor Gibson, che piombo la ricerca, avverte che la metà dei 50 prodotti disponibili nel REGNO UNITO ha contenuto i batteri “sbagliati„ ed era di nessun vantaggio ma là non è la legislazione per proteggere i consumatori da questa.

Come esempio nota una polvere chiamata Acidophilus che contiene un organismo chiamato clostridi, fa le spore che possono essere resistenti agli antibiotici.

Gli scienziati egualmente consigliano che chiunque oltre 65 dovrebbe catturare i prodotti raccomandati come con l'età il numero della volta sana di diminuzione 1.000 dei batteri ad intorno appena 2% della flora naturale dell'intestino.

Probiotico egualmente si consigliano per chiunque che cattura gli antibiotici e per la gente che va nell'ospedale nella speranza che potrebbe aiutare il reparto contro le infezioni ospedale-acquistate quali MRSA o il clostridio difficile.

Il Professor Edwards dice che l'ideale sarebbe affinchè la gente esamini la loro intera dieta, ma con soltanto 8% di Britanni che mangiano una dieta sana, gli alimenti funzionali quale il probiotics possono essere necessari.