Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il malato di cancro riceve il primo trattamento di terapia del protone

Un uomo della spiaggia del cacao con carcinoma della prostata è diventato il primo paziente per subire il trattamento alla nuova università di istituto di terapia di Florida Proton, la prima volta il modulo più avanzato della radioterapia disponibile è stato offerto nel sud-est.

“Il primo giorno che un paziente comincia il trattamento del cancro porta moltissimo significato per il paziente, la sua famiglia ed i medici, i fisici, gli infermieri, i tecnici e gli altri membri dei gruppi che consegnano la cura,„ ha detto il Dott. Nancy Mendenhall, il Direttore medico di uF Proton dell'istituto di terapia. “In questo caso, egualmente sembra tracciare una pietra miliare significativa per l'università di Florida, di Jacksonville e di malati di cancro in tutto il sud-est. I malati di cancro ora hanno accesso ad un tipo di radioterapia che crediamo aumenteremo sia la probabilità della maturazione che la probabilità di prevenzione degli effetti secondari in relazione con il trattamento per molte malignità.„

Il paziente di 54 anni riceverà la terapia quotidiana del protone per le quattro - sei settimane prossime. Ogni trattamento dura meno di tre minuti, sebbene ogni visita possa prendere a 40 minuti per posizionarlo e preparare esattamente.

“Dopo la valutazione accurata di altre opzioni del trattamento, terapia del protone è stato ritenuto per essere la migliore scelta in questo paziente. Mentre la terapia del protone non è giusta per ogni paziente, ha un tasso alto di successo nella cura del carcinoma della prostata con gli effetti secondari minimi. Finora, i risultati riferiti per i cancri in bambini e nei cancri del cervello, il polmone, la testa ed il collo, l'occhio, la cervice, il tratto gastrointestinale, le ossa ed i tessuti molli guardano estremamente promettenti,„ ha detto Mendenhall.

Soltanto uno di quattro bunker nei 98.000 piedi quadrati, funzione $125 milioni ora è in uso, in modo da un numero limitato dei pazienti sarà curato durante i mesi primissimi dell'operazione. Il volume paziente aumenterà gradualmente come ogni bunker è portato online; il secondo è aggettato per rientrare online in sei mesi. Tutti e quattro i bunker sono preveduti essere in funzione, curando fino a 200 pazienti al giorno, da ora al 2008.

I protoni differiscono dai raggi x comunemente usati nella radiazione convenzionale. I raggi x forniscono l'organismo ad un livello di alta energia, attraversano through l'organismo al tumore e poi escono l'organismo dall'altro lato, esponente tutto il tessuto in loro percorso alla radiazione offensiva. Al contrario, i protoni forniscono l'organismo ad un basso livello energetico e rilasciano la maggior parte della loro energia sopra impatto con il tumore, così là non è dosaggio “dell'uscita„ di radiazione al tessuto sano. Ciò provoca un'incidenza bassa degli effetti secondari e, particolarmente in bambini, di meno effetti di lungo termine.

Florida Proton, www.floridaproton.org, è uno di soltanto cinque centri di terapia del protone nel paese ed è affiliata con l'istituto universitario di uF del centro Shands del Cancro di uF e della medicina, un leader nazionale nel trattamento del cancro e la ricerca.

“Siamo determinati per offrire i pazienti in Florida e nel sud-est le opzioni migliori del trattamento, se è terapia del protone, radioterapia convenzionale, chirurgia o la chemioterapia. Crediamo che i protoni occupino un posto molto importante fra l'armamentario delle armi del cancro. Siamo egualmente sospesi trasformarci in in un centro per sia clinico che ricerca di base che aumenterà la nostra comprensione dei trattamenti di base di malattia e migliorerà i trattamenti del cancro,„ ha detto Mendenhall. “La nostra missione è di consegnare oggi il migliore trattamento possibile ai nostri pazienti e di creare la conoscenza che renderà i trattamenti del domani ancora migliori.„

La terapia di Proton è stata usata per trattare il cancro per le decadi in un numero limitato dei centri del trattamento universalmente; 40,000 persone stimate universalmente hanno ricevuto la terapia del protone. Gli sviluppi recenti della tecnologia dell'immagine che permettono agli oncologi di radiazione di vedere esattamente la dimensione, la forma e la profondità di un tumore rendono a terapia del protone un'opzione adatta del trattamento per un maggior numero dei malati di cancro. “Il riuscito trattamento del nostro primo paziente oggi è un risultato di molti anni di progettazione, sviluppo ed addestramento da alcune delle menti più luminose nel campo di oncologia di radiazione,„ ha detto Stuart Klein, direttore esecutivo di Florida Proton. “Questo gruppo tremendo comprende la facoltà di uF e IBA, l'analista programmatore principale e produttore di terapia del protone del mondo. Siamo fieri portare questo livello di competenza ai nostri pazienti ed alle loro famiglie.„

IBA è la guida internazionale nella terapia della particella, riconosciuta per essere il metodo clinico della radioterapia più preciso e più efficace nella distruzione selettiva delle cellule tumorali. “Siamo molto emozionanti fa parte del successo di questo primo trattamento di terapia del protone all'università di istituto di terapia di Florida Proton. Mai in storia della medicina ha così rapidamente tai complesso e sistema avanzato di terapia stati in funzione messo. Questo nuovo record è importante per la terapia del protone, poichè contribuirà per fare lo spostamento della tecnologia dalla ricerca alla realtà clinica. La passione, il rigore e la cura che l'intero personale di UFPTI ha indicato per rendere questo accadere è ammirevole,„ ha detto Pierre Mottet, l'amministratore delegato di IBA ed il direttore generale. “E questo è appena l'inizio di un'associazione a lungo termine per l'avanzamento della terapia del protone e di migliore cura paziente nel sud-est.„ L'università di istituto di terapia di Florida Proton è un'organizzazione senza scopo di lucro 501 (c) 3 affiliata con l'istituto universitario di uF di medicina. È situata alla st 2015 di N. Jefferson a Jacksonville, vicino a Shands Jacksonville. Le informazioni su Florida Proton sono disponibili a www.floridaproton.org o chiamando gratis 877-686- 6009.