Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Raduno Washington degli attivisti di disordine alimentare

Gli attivisti di disordine alimentare dall'altro lato degli Stati Uniti stanno incontrando a Washington per chiamare l'attenzione a cui descrivono come risposta insufficiente dal governo federale.

Approssimativamente 100 persone hanno registrato con la coalizione di disordini alimentari per un giorno delle riunioni a Campidoglio. La coalizione ha organizzato il giorno dell'avvocatura del 14 settembre, una conferenza stampa e la prima visualizzazione di una trapunta commemorativa con i nomi della gente che è morto dai disordini alimentari.

“Questa è mai la più grande riunione degli attivisti di disordine alimentare a Campidoglio,„ dice Jeanine Cogan, Direttore di polizza della coalizione. “Chiaramente, la gente ha avuta abbastanza e stanno facendo le loro voci sentite.„

La coalizione rappresenta le organizzazioni del membro in tutta la nazione, compreso i ricercatori, i terapisti, gli esperti in prevenzione e le famiglie commoventi dai disordini alimentari. La coalizione conduce i programmi di sensibilizzazione quali il progetto della trapunta ed i giri parlanti della città universitaria, ma il loro fuoco è responsabili della politica pubblici e privati ed i media in Washington, DC

“I disordini alimentari sfidano milioni di persone in questo paese,„ Cogan dice, “ma il problema è stato nel gabinetto. L'intero ambiente intorno ai disordini alimentari è uno della segretezza e del rifiuto e quello lo ha reso particolarmente difficile portare l'attenzione al problema.„

I genitori che hanno perso i bambini ai disordini alimentari saranno fra quelli che parlano al giorno dell'ingresso ed alla conferenza stampa. Altri parleranno dei loro ripristini a partire dagli anni di anoressia di combattimento, di bulimia, di baldoria che mangiano e di altri problemi.

Fra le preoccupazioni che gli avvocati indirizzeranno è relativamente l'a basso livello del finanziamento federale per la ricerca di disordine alimentare. L'istituto nazionale per la salute mentale stima che l'azione federale per la ricerca di disordine alimentare sia $21 milione all'anno. La ricerca della schizofrenia riceve annualmente circa $350 milioni.

“Abbiamo bisogno appena della gente di sapere circa gli effetti devastatori dei disordini alimentari,„ Cogan dice. “Abbiamo bisogno delle società di assicurazioni di riguardare adeguatamente l'efficace trattamento ed abbiamo bisogno della gente di ottenere la cura di che hanno bisogno e meritano prima che sia troppo tardi.„