Le analisi del sangue di PSA per carcinoma della prostata dovrebbero partire più presto nella vita

Uno studio ha trovato che l'antigene specifico di misurazione della prostata (PSA) nel sangue può essere il migliore modo dell'identificazione degli uomini con carcinoma della prostata pericoloso.

La prova di PSA è usata per schermare per carcinoma della prostata, ma i risultati piombo spesso ad una diagnosi eccessiva ed i cancri sono trattati che non sarebbero diventato mai pericolosi.

I Ricercatori stanno esaminando i modi migliorare la prova ed evitare così il trattamento inutile.

Altri studi hanno suggerito quella velocità di PSA, la tariffa che lo PSA aumenta o diminuzioni, è più alti negli uomini con carcinoma della prostata pericoloso che gli uomini senza la malattia.

Ciò ultimo studio aggiunge i supporti all'argomento che gli uomini dovrebbero fare i loro livelli di PSA provare quando sono giovani, in modo da medici hanno “un riferimento„ per lo studio dei cambiamenti futuri.

Dott. H. Ballentine Carter e colleghi alla Scuola di Medicina di Johns Hopkins a Baltimora, valutata la velocità di PSA in uomini che hanno partecipato allo Studio Longitudinale di Baltimora su Invecchiamento.

Degli uomini 104 era stato diagnosticato con carcinoma della prostata ma non era morto dalla malattia, 20 uomini sono morto di carcinoma della prostata e 856 erano senza carcinoma della prostata.

Il Dott. Carter dice che hanno trovato che la tariffa a cui lo PSA di un uomo aumenta può essere più importante di tutto il livello assoluto per identificare gli uomini che svilupperanno il cancro pericoloso mentre la loro malattia è ancora curabile.

Il Dott. Carter egualmente dice che la velocità di PSA potrebbe essere un metodo utile per l'identificazione dei quegli uomini con un carcinoma della prostata che potrebbe essere riflesso sicuro in un approccio contrassegnato “sorveglianza attiva. “„

Lo PSA è una proteina fatta soltanto dalle celle della prostata e nel cancro, i livelli di PSA possono aumentare mentre le cellule tumorali si moltiplicano, ma egualmente aumentano mentre la ghiandola di prostata di un uomo si sviluppa con l'età ed alcuni uomini con cancro hanno bassi livelli di PSA; così la prova è considerata imperfetta.

Gli autori hanno trovato che la velocità dello PSA di un paziente 10-15 anni prima della loro diagnosi del cancro, è stata associata con la sopravvivenza 25 anni più successivamente ed i pazienti con una velocità più bassa di PSA hanno avuti un tasso di sopravvivenza di 92%, mentre i pazienti con un'più alta velocità di PSA hanno avuti un tasso di sopravvivenza di 54%.

Gli Uomini con un'più alta velocità di PSA egualmente hanno avuti un più alto rischio relativo di morte da carcinoma della prostata (1.240 a 100.000 persona/anno), che gli uomini con una velocità bassa di PSA (140 a 100.000 persona/anno).

Il Carcinoma della prostata è comune e secondo l'Associazione del Cancro Americana, questo anno, 234.460 uomini negli Stati Uniti saranno diagnosticati con la malattia, ma perché i tumori possono essere molto a crescita lenta soltanto circa 30.000 moriranno di.

Gli autori dicono che i loro dati forniscono un argomento affinchè la prova di PSA comincino relativamente presto nella vita, quando i livelli di PSA sono solitamente più bassi ed ingrandimento della prostata è assente.

Ciò stabilirebbe un riferimento per i cambiamenti futuri di valutazione nei livelli di PSA dice Carter.

Lo studio è pubblicato nel Giornale dell'Istituto Nazionale contro il Cancro.