Un d'una sola dose del dendrimer della cravatta a farfalla della doxorubicina-functionalized fa maturare i mouse che sopportano i carcinoma del colon C-26

In una dimostrazione drammatica della potenza di nanotecnologia, un gruppo dei ricercatori ha progettato un nanoscale, vettore polimerico della droga che una volta caricato con un agente anticancro ampiamente usato cura il tumore del colon in mouse con un d'una sola dose.

I ricercatori, piombo da Francis Szoka, Ph.D., dell'università di California, di San Francisco e di Jean Fréchet, Ph.D., dell'università di California, Berkeley, hanno pubblicato i risultati di questi esperimenti negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze U.S.A. Questa attività in corso rappresenta una pietra miliare in uno sforzo concordato per progettare quasi ogni aspetto di un vettore della droga del nanoscale per massimizzare l'attività anticancro del carico utile della droga.

Per creare il loro vettore della droga, i ricercatori hanno usato un polimero molto ramificato, conosciuto come un dendrimer, quel naturalmente forma le nanoparticelle con i siti innumerevoli per caricamento della droga. In questo caso particolare, i ricercatori hanno creato che cosa chiamano un dendrimer del poliestere della cravatta a farfalla, di cui la struttura molecolare somiglia piuttosto ad una cravatta a farfalla con due metà discrete. Il lavoro precedente da questi ricercatori già aveva indicato che l'organismo degrada prontamente questo dendrimer e che il dendrimer non si accumula nell'organismo. Il lavoro più in anticipo egualmente aveva indicato che questo dendrimer ha beni farmacocinetici superiori se ha più in gran parte di 40 kiloDaltons di massa.

Su a metà del dendrimer, i ricercatori hanno fissato un secondo polimero, poli (glicole etilenico) (PARITÀ), per rendere il dendrimer solubile in acqua. Di nuovo, il lavoro più in anticipo aveva fornito i dati dettagliati sul numero ottimale delle molecole della PARITÀ per fissare al dendrimer per massimizzare la sua vita nell'organismo. Dopo, i ricercatori hanno fissato la doxorubicina anticancro della droga all'altra metà del dendrimer facendo uso di un legame chimico destinato per rompersi una volta esposti alle circostanze acide. Non per coincidenza, l'interno delle celle del tumore è acido, mentre la circolazione sanguigna ha un pH neutrale. Risultati presentati in questa manifestazione di carta che la formulazione droga-dendrimer risultare rilascia virtualmente tutta la sua droga in 48 ore nelle circostanze acide ma meno di 10 per cento del suo carico utile a pH neutrale.

Una volta provati in celle coltivate del tumore del colon, i ricercatori hanno trovato che la costruzione droga-dendrimer era liberamente considerevolmente meno tossica che la doxorubicina quando hanno dosato le celle con gli importi equivalenti di doxorubicina. I ricercatori notano che questo risultati probabili d'individuazione piuttosto sorprendenti dall'assorbimento più lento dalle celle del tumore del dendrimer, confrontate alla droga libera e perché preso una volta dalle celle la droga è rilasciata lentamente dal dendrimer.

Tuttavia, quando i ricercatori hanno trattato i mouse del tumore-cuscinetto con doxorubicina libera o la formulazione della doxorubicina-dendrimer, il dendrimer ha eseguito la droga ben migliore libera. Dopo una singola iniezione endovenosa, ogni mouse trattato con la costruzione della dendrimer-droga è sopravvissuto a fino alla conclusione dell'esperimento dei 60 giorni ed ogni mouse ha mostrato la regressione completa del tumore. Al contrario, nessuno dei mouse trattati con soltanto doxorubicina sono sopravvissuto a, che un tempo di sopravvivenza medio di soltanto 24 giorni. I ricercatori egualmente hanno notato che i mouse trattati con la formulazione del dendrimer hanno avvertito meno effetti collaterali avversi quelli trattati con la droga libera o una formulazione liposomica clinicamente approvata di doxorubicina che i ricercatori egualmente hanno verificato per il confronto. La formulazione liposomica ha prodotto una tariffa della maturazione di 90 per cento sopra l'esperimento dei 60 giorni.

Questo lavoro è dettagliato in un documento nominato, “un d'una sola dose dei mouse delle maturazioni del dendrimer della cravatta a farfalla della doxorubicina-functionalized che sopportano i carcinoma del colon C-26.„ Un estratto di questo documento è disponibile con PubMed. Estratto di visualizzazione.