Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il problema persistente della polio dell'India ha potuto essere risolto con un nuovo vaccino

Oggi la Polio è stata sradicata in gran parte del mondo ed ora soltanto è trovata in alcuni paesi quali l'India, la Nigeria, il Pakistan e Afghanistan.

Tuttavia l'India in particolare continua a lottare per fare fronte alla malattia malgrado gli sforzi enormi di immunizzazione e gli esperti dicono che il paese ha un problema persistente di polio.

Quasi un terzo di tutti i casi di polio nel mondo si presenta in India e ci sono stati 522 casi finora questo anno.

Ma un gruppo degli scienziati all'Istituto Universitario Imperiale di Londra dice l'immunizzazione di massa del bambino potrebbe sradicare il problema della polio dell'India ed hanno identificato i fattori principali che permette che il virus si sparga in India e scende basicamente a risanamento difficile ed al sovraffollamento.

In Uttar Pradesh e nel Bihar, due degli stati più difficili dell'India e da dove molti degli scoppi emanano, risanamento difficile e un'alta densità demografica sono gli scogli principali a sradicare il virus.

Entrambe queste circostanze lo rendono più facile affinchè il virus spargano e fare funzionare il vaccino antipolio meno probabilmente.

Il Dott. Nicholas Grassly del ricercatore del Cavo dice che sradicante la malattia è un'opzione fattibile se un numero sufficiente dei bambini è immunizzato.

Era di soltanto due mesi fa, servizi sanitari quel dell'Indiano chiamati una riunione di emergenza di tutti i funzionari pubblici di cui le regioni sono state influenzate dalla malattia.

È probabile che l'acqua o l'alimento contaminato dalle feci della gente infettata ha significato che il virus è passato sopra ad altri e sovraffollando gli aumenti il rischio il virus si spargerà; egualmente le tariffe di nobile nascita lo rende difficile immunizzare i nuovi bambini contro la polio a tempo.

Fino ancora a 2005, il vaccino sistematico usato è stato destinato per combattere tre sforzi del virus che causano la polio, ma ora molti hanno bisogno di più dosi del vaccino di raggiungere l'efficace protezione contro gli sforzi differenti.

Lo sforzo di tipo 1 del virus di polio ora è lo sforzo dominante in India e poichè qualche gente non ha ricevuto abbastanza dosi, la polio continuerà a prosperare a meno che un nuovo vaccino che mira soltanto a questo sforzo della polio - un vaccino monovalente è usato per sradicare la malattia.

Un vaccino antipolio monovalente consegnerebbe la migliore protezione, molto più veloce e con meno dosi che il vaccino trivalente tradizionale.

Ma il Dott. Grassly dice che questo lavorerà soltanto se abbastanza bambini sono vaccinati.

Dice che questa è una sfida importante come ogni mese nello stato di Uttar Pradesh da solo, 250.000 bambini nascono chi tutto il bisogno che vaccina.

La malattia, che attacca i bambini al di sotto di cinque anni, pregiudica il sistema nervoso e può provocare la paralisi; non ha maturazione, ma è facilmente vaccino diretto evitabile.

Prima del 1988, quando il WHO ha lanciato una campagna globale di anti-polio, c'erano più di 350.000 casi universalmente.

La nuova ricerca dagli autori che includono alcuni degli esperti che dirigono lo sforzo globale dell'estirpazione di polio, compare nell'emissione del 17 novembre della Scienza del giornale, pubblicata da AAAS, la società senza scopo di lucro di scienza.