Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

“Anche assottigli„ le donne molto più probabilmente per abortire

I Ricercatori al Banco di Londra dell'Igiene e della Medicina Tropicale in Inghilterra hanno trovato che essendo aumento molto sottile e di peso scarso di forza il rischio di donne che abortiscono durante la gravidanza.

I ricercatori dicono che le donne realmente sottili sono 72% più probabile abortire nei primi tre mesi della gravidanza che le donne di peso normale.

Secondo gli esperti, il peso scarso significa quelle donne con un indice di massa corporea di 18,5 di sotto.

Hanno raggiunto questa conclusione dopo avere intrapreso gli studi di 603 donne invecchiate 18 - 55 chi aveva abortito entro incinto tre mesi di ottenere e gli altri 6.000 di cui le gravidanze sono continuato oltre 12 settimane.

Hanno trovato che le donne che hanno sofferto dalla nausea e dalla malattia nelle prime 12 settimane erano quasi 70% meno probabili abortire e più severa la malattia, migliori le probabilità della continuazione di gravidanza.

La ricerca nuova che ha esaminato la dieta e gli stili di vita delle donne, egualmente suggerisce una dieta che include la frutta, le verdure ed il cioccolato, contribuita per diminuire il rischio di aborto.

Egualmente è stato trovato che donne che hanno catturato i supplementi della vitamina, in particolare acido folico o ferro e multivitaminici, durante la gravidanza iniziale diminuita il loro rischio vicino intorno 50%.

È stimato che uno in cinque gravidanze nel REGNO UNITO cessi nell'aborto, che uguaglia ad intorno 250.000 donne ogni anno.

Malgrado i fattori di rischio ben noti, quale l'età materna aumentata, una cronologia precedente dell'aborto e la sterilità, le cause della maggior parte degli aborti sono poco chiare ed i fattori di rischio sospettati, quale il consumo dell'alcool, fumare e assunzione della caffeina, sono non confermati.

I ricercatori hanno trovato che le donne che hanno separato dai loro partner dopo essere diventato incinte hanno aumentato le loro probabilità di un aborto da più di 60 per cento e dalle donne celibi o da quelle che vivono con un partner erano egualmente ad un maggior rischio che coloro che “pianificazione„ le loro gravidanze.

In effetti le gravidanze previste erano 40% meno probabili abortire che quelle concezioni che erano accidentali, ma coloro che ha catturato più di un anno da concepire erano due volte probabili abortire poichè coloro che aveva concepito entro tre mesi.

La guida di studio, Noreen Maconochie, un professore di seconda fascia nell'epidemiologia e nelle statistiche mediche, dice i risultati che si riferiscono in particolare al peso basso di pre-gravidanza, alla chiusura precedente, allo sforzo ed al cambiamento del partner, è degna della più ricerca.

Maconochie egualmente dice che il consiglio per incoraggiare una dieta sana e per provare e diminuire lo sforzo e promuovere il benessere emozionale potrebbe aiutare le donne nella gravidanza iniziale, o quelli che pianificazione una gravidanza, diminuisca il loro rischio di aborto.

Lo studio è pubblicato nel Giornale Britannico dell'Ostetricia e della Ginecologia.