Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Aprire il mistero del rinnovo dell'interfaccia

Di ogni giorno spargiamo il livello esterno di nostra interfaccia e lo sostituiamo dall'interno con di nuove cellule epiteliali. Gli scienziati da Cambridge hanno esaminato il modo che l'interfaccia è rinnovata.

Osservando l'interfaccia dei mouse al livello cellulare in un intero anno, hanno girato il pensiero precedente al rinnovo dell'interfaccia sulla sua testa. La loro ricerca è pubblicata oggi sulla natura online.

Precedentemente, è stato pensato che due tipi di celle fossero necessari rigenerare l'interfaccia: cellule staminali adulte e celle di breve durata che presto hanno smesso di dividersi. La nuova ricerca piombo dall'unità della cellula tumorale di MRC a Cambridge ha trovato che che cosa realmente accade è molto differente. Le cellule staminali adulte non sembrano fare qualche cosa in interfaccia normale. Il loro ruolo è di contribuire a riparare e sostituire l'interfaccia danneggiata. Gli scienziati di MRC hanno trovato che l'interfaccia realmente è rigenerata non dalle cellule staminali che si comportano in un modo molto sorprendente. La maggior parte delle celle si espandono raddoppiandosi, producendo 2, 4, 8, ecc, cellule figlie mentre si sviluppano.

Dott. Philip Jones che piombo la ricerca spiegata: “Facendo uso di un marcatore genetico e di una rappresentazione fluorescenti 3D, abbiamo trovato che le celle hanno seguito un 1, 2, 3, 4, la crescita 5 di modello, dove una delle cellule figlie smette di crescere dopo la divisione cellulare mentre l'altra continua. Ciò significa quell'interfaccia regolare e sana si mantiene da sè senza la popolazione adulta della cellula staminale dell'interfaccia che è implicata. Una delle implicazioni di questa è che queste cellule epiteliali del progenitore possono anche potenzialmente andare a male e causare il cancro di interfaccia se indugiano abbastanza a lungo.„

Potere tenere la carreggiata queste celle negli animali reali al livello cellulare in un anno ha permesso che gli scienziati sviluppassero i modelli matematici per predire con confidenza che cosa sembra pelare per la prima volta il lungo termine. Questi modelli possono contribuire a capire che geni fanno ed informano la nostra comprensione di come il cancro si sviluppa. Hanno potuto anche permettere che noi affinare i nostri metodi di prova della droga. Ciò piombo il gruppo brevettare questo nuovo strumento matematico per la predizione della crescita dell'interfaccia.

“Il nostro scopo finale comunque è di potere modellare l'evoluzione di cancro dalla fase unicellulare in avanti in modo da possiamo trovare i migliori modi di affrontare la malattia. Usando il gene giusto per contrassegnare le celle, questo ha potuto appena essere possibile.„ Dott. detto Jones.