Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Avicena ha registrato il brevetto della creatina degli Stati Uniti

Il gruppo di Avicena ha annunciato il 6 marzo 2007 che gli Stati Uniti brevettano ed ufficio di marchio di fabbrica (USPTO) ha pubblicato no. 7.186.754 di brevetto degli Stati Uniti, avente diritto, “l'uso di creatina o dei composti della creatina per conservazione dell'interfaccia,„.

Il brevetto recentemente registrato contiene i reclami che riguardano i metodi e le composizioni per il trattamento della pigmentazione irregolare dell'interfaccia facendo uso di un'applicazione topica di creatina e di carnitina.

Questo brevetto migliora il portafoglio di brevetto di cura di interfaccia della società, che egualmente contiene no. 6.242.491 di brevetto degli Stati Uniti, con i reclami diretti verso i metodi per il trattamento del danno dell'interfaccia derivando dalla radiazione del sole, dallo sforzo, dalla fatica o dai radicali liberi amministrando la creatina.

“Estremamente siamo soddisfatti di ricevere questo reclamo supplementare di brevetto per estendere la nostra posizione del IP in dermaceuticals,„ Dott. indicato Belinda Tsao- Nivaggioli, il direttore generale di Avicena.

Il Dott. Tsao-Nivaggioli continuato, “la scoperta che una composizione di creatina e di carnitina è un efficace trattamento per la pigmentazione irregolare dell'interfaccia fornisce un nuovo approccio ad un problema dermatologico molto comune.„