Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I batteri dello Stomaco possono proteggere da asma

I Ricercatori hanno trovato che i batteri trovati nello stomaco, quello possono causare il cancro e le ulcere peptiche, possono avere un ruolo in bambini proteggenti da asma.

Secondo i ricercatori alla Scuola di Medicina di New York University, la gente che era stata infettata con i pilori di Helicobacter era 21 per cento meno probabile da ottenere infettata con asma e 23 per cento meno probabili portare tutte le allergie che l'altra gente.

I dati studiati ricercatori ottenuti oltre da 8.000 adulti e trovati quello di quelli infettati dai batteri prima dell'età 15, le probabilità di ottenere l'asma sono stati diminuiti vicino fino a 37 per cento e questo gruppo erano egualmente 45 per cento meno probabili da portare qualunque allergie.

Il Dott. Martin Blaser, il professor di microbiologia a NYU, dice che in primo luogo ha considerato questo collegamento quando è stato trovato che i pilori di Helicobacter hanno avuti una relazione inversa con la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

Che trovando dice il Dott. Blaser ha richiesto l'idea che Helicobacter potrebbe essere protettivo; sebbene sia cattivo per lo stomaco, è buono per l'esofago.

GERD è stato collegato spesso con asma.

Blaser ed il collega Yu Chen, assistente universitario nel Dipartimento di Medicina Ambientale alla Scuola di Medicina di NYU, nei dati studiati di intorno 7.663 adulti dal Terzo Esame Nazionale di Nutrizione e di Salubrità Esaminano e trovato che coloro che ha avuto tutta la cronologia con asma hanno avuti “un'associazione inversa con il helicobacter positivo di CAG„.

Il Dott. Blaser dice che nessuno avrebbe predetto che la presenza o l'assenza di batteri in vostro stomaco è associata con una sensibilità ai coregoni lavarelli ed alle muffe.

Blaser dice che la più ricerca è necessaria confermare l'associazione e poi risolvere come la conoscenza può essere usata.

Dice che attualmente la maggior parte dei medici ritengono tutta la necessità di infezioni dei pilori del H. di essere trattato, anche quelli che non causano i sintomi dell'ulcera, ma Helicobacter fa parte del corpo umano naturale e stia vivendo nello stomaco umano per un tempo molto molto.

Lo studio è pubblicato nell'emissione del 23 aprile degli Archivi di Medicina Interna.