Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I pazienti di guide di esercizio riacquistano la capacità di inghiottire

Appena pensare ad inghiottire lo rende più duro fare. Il cancro di collo e capo, un colpo, il tumore cerebrale, il trauma cranico o persino una ventilazione meccanica del tubo della tracheotomia e stata necessaria per sostenere la vita possono renderlo impossibile.

La disfagia, o inghiottire i problemi, può anche derivare da invecchiamento e perdita di accompagnamento di forza muscolare.

“Inghiottiamo mille volte o più al giorno, appena la nostra propria saliva, senza anche pensare a questo proposito,„ dice il Dott. Lori Burkhead, il patologo di discorso-linguaggio ed il ricercatore clinico all'istituto universitario medico del dipartimento della Georgia della chirurgia dell'otorinolaringoiatria, del capo e del collo. “Inghiottiamo nel nostro sonno. I bambini lo fanno in utero. È qualcosa che facciamo senza prendergli in molta considerazione, ma è realmente un atto molto complesso che comprende un coordinamento complesso fra il cervello, i muscoli e l'apparato respiratorio.„

I 18 milione Americani stimati incontrano difficoltà con questa funzione sistematica che, nel peggiore dei casi, può piombo a polmonite, a malnutrizione, a disidratazione ed alla morte di aspirazione.

La prova suggerisce che gli stessi principi di scienza di esercizio che rinforzano gli organismi possano contribuire a riparare questa funzione fondamentale facendo uso dei muscoli della gola e della bocca. Poiché inghiottendo i muscoli non sia di facile accesso, applicare i principi usuali di esercizio è più difficile. “I terapisti fisici possono mettere un peso in qualcuno mano ed esercitarli loro o possono dare a pazienti l'assistenza esterna e convincerli per completare un movimento,„ dice il Dott. Burkhead. “Non posso mettere i pesi sui muscoli della gola per il rafforzamento e non posso ottenere a quei muscoli di aiutare i pazienti a rifinire i movimenti che non possono fare da sè.„

Le teorie circa la quantità di resistenza stata necessaria per rinforzare un muscolo, il numero delle ripetizioni e la specificità dell'esercizio con la tecnologia quale biofeed-back possono aiutare i patologi di discorso-linguaggio a mettere più scienza ed il successo nei pazienti d'aiuto riacquista la capacità di inghiottire, secondo una recensione creata dal Dott. Burkhead accessibile in linea nella disfagia del giornale scientifico a http://dx.doi.org/10.1007/s00455-006-9074-z.

“Attualmente, rimane più domande che le risposte per quanto riguarda come il più in modo efficace ed efficiente avvicinarsi al ripristino di disfagia,„ il Dott. Burkhead ed i suoi co-author scrivono. Storicamente, la ricerca ha messo a fuoco sulle manovre compensative come la posizione di organismo cambiante o modificazione la quantità o della consistenza di alimento e di liquido. La compensazione è importante, ma il problema ancora rimane a meno che sia indirizzato con gli sforzi di ripristino, essi dice.

Sebbene i principi di esercizio utilizzati nella formazione di sport e di ripristino fisico stiano guadagnando l'attenzione nel ripristino di disfagia, il Dott. Burkhead propone più enfasi su queste teorie e più studi per imparare ottimizzare questi principi.

Il Dott. Burkhead asserisce che molte delle tecniche del trattamento utilizzate nel ripristino fisico o nell'addestramento atletico sono applicabili ed utili nel ripristino di disfagia. “I terapisti fisici non diranno appena un paziente del colpo di alzarsi e camminare; in primo luogo lavorano a rinforzare i muscoli di interesse e di movimenti discreti finché i pazienti non possano stare ed intraprendere alcune azione. Cominciano con le componenti di un movimento e poi infine preparano il movimento di interesse, che in questo caso stava camminando. La stessa cosa va per inghiottire la terapia. Possiamo cominciare con la chiusura del movimento o dell'orlo della linguetta, ma d'altra parte dobbiamo essere molto coscienti di avanzare verso l'esercizio compito-specifico e lavorando i nostri pazienti ai livelli più provocatori di intensità, che è qualcosa che il nostro campo ora sta cominciando prestare più attenzione a,„ dice il Dott. Burkhead.

Egualmente c'è interesse intensificato nel per mezzo degli strumenti quali stimolo e biofeed-back elettrici neuromuscolari per amplificare gli effetti dell'esercizio. Comprende già ordinariamente la biofeed-back. “Fornisce informazioni concrete per il terapista come pure il paziente e li autorizza per catturare un ruolo più attivo nel loro ripristino. Chiediamo frequentemente ai pazienti di inghiottire con maggior enfasi o di inghiottire nei modi insoliti come componente del loro regime di esercizio. La biofeed-back li aiuta per sapere se stanno facendola correttamente e con la giusta quantità di intensità.„

La biofeed-back assistita dall'elaboratore fornisce ai pazienti una rappresentazione grafica su uno schermo di computer di cui i loro muscoli stanno facendo. Il terapista può sfidare i pazienti a raggiungere per gli più alti e più alti scopi, che sfida i muscoli sempre più. “Questo aiuta il paziente a capirlo che cosa stanno facendo bene e fare più,„ dice. “Questo autorizza i pazienti e li aiuta non solo per giudicare ma d'altra parte modificare la loro propria prestazione.„

Il Dott. Burkhead egualmente sta sviluppando una tecnica di rafforzamento che comprende un modo creativo accedere ai muscoli difficili da raggiungere. La sua tecnica comprende l'uso del Therabite, unità, sviluppata da Atos medico in Svezia, per migliorare l'apertura della bocca. L'unità tiene la mascella nella posizione mentre il paziente colloca la sua linguetta al tetto della bocca e dei sorsi. La spiegazione razionale è basata per principi di esercizio conosciuti per lavorare in altre parti del corpo. Lei studi in pazienti in buona salute ha indicato che inghiottire in questa posizione insolita aumenta significativamente l'attivazione dei muscoli inghiottenti.

Malgrado gli avanzamenti in materia, molte domande rimangono circa come ad inghiottire sicuro del migliore di guida riassunto dei pazienti. “Usiamo la prova disponibile a noi con cui conosciamo circa come gli impianti di organismo progettare le pianificazioni del trattamento che mirano ai problemi come possiamo il più bene. Molti pazienti sono migliorato con le tecniche tradizionali di terapia, ma penso che la più ricerca piombo per migliorare la terapia ed i maggiori risultati in un più breve lasso di tempo.„