Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio sulle infezioni respiratorie non spiegate piombo i ricercatori al nuovo virus

Uno sforzo in corso per identificare i microrganismi che ci fanno malato ha scoperto un nuovo virus potenzialmente collegato alle infezioni respiratorie non spiegate.

I clinici possono usare tipicamente i sintomi di un paziente per determinare che un virus è il colpevole probabile in un'infezione respiratoria. Tuttavia, neppure con la prova avanzata ancora non possono appuntare la colpa su un virus particolare in approssimativo un terzo di tutte le tali infezioni.

Gli scienziati non possono ancora provare che il nuovo virus, conosciuto come il virus di WU, sta rendendo i pazienti malati. Ma l'autore David senior Wang, Ph.D., della scuola di medicina dell'università di Washington a St. Louis, è abbastanza sospettoso che ha iniziato gli studi di approfondimento.

“Abbiamo completato il primo punto tenuto per collegare il virus di WU alla malattia,„ spieghiamo Wang, che è un assistente universitario di microbiologia molecolare. “In primo luogo, dovete individuare l'agente patogeno potenziale in qualcuno che sia malato. Poi dovete sviluppare un modo coltivare il nuovo microrganismo in laboratorio. Per concludere, dovete indicare che potete fare un malato di modello animale esponendolo al microrganismo.„

Questi punti, conosciuti ai microbiologi come postulati di Koch, sono stati stabiliti nel diciannovesimo secolo. Wang dice che rappresentano “il sistema monetario aureo„ scientifico per il collegamento del microrganismo alla malattia, ma poichè la tecnologia ha permesso affinchè gli scienziati identifichi i virus prima della coltura loro, i postulati non sono stati seguiti sempre. Per esempio, gli scienziati hanno accettato lungo il virus dell'epatite C come causa della malattia, ma la hanno coltivata soltanto con successo nel laboratorio durante l'anno scorso.

La ricerca è comparso in biblioteca pubblica degli agenti patogeni di scienza il 4 maggio. È stata supportata in parte da una concessione dal centro di eccellenza regionale di Midwest per la biodifesa e la ricerca emergente della malattia infettiva, un centro di ricerca multi-istituzionale ancorato all'università di Washington.

Per lo studio, collaboratori all'ospedale pediatrico reale a Melbourne, Australia, se campioni dai pazienti con le infezioni respiratorie. Malgrado una batteria esauriente delle prove, i ricercatori australiani non avevano potuti collegare le infezioni ad alcun agente patogeno conosciuto.

Il laboratorio di Wang ha usato una tecnica chiamata alto DNA di capacità di lavorazione che ordina per studiare le secrezioni nasali dei pazienti. L'approccio comprende tagliare su tutto il materiale genetico a pezzi dalle secrezioni e rapido ed a caso leggere la codifica di quel materiale.
Hanno trovato firmano dentro un paziente di un virus con similarità limitata ai virus di polyoma. Il materiale genetico di nuovo virus è sistemato in modo simile, codificato in circolare, DNA a doppia elica e le proteine del virus cinque hanno similarità alle proteine di altri virus di polyoma.

Altri virus di polyoma precedentemente identificati sono diffusi nella popolazione in genere, in cui non producono tipicamente sintomi. Gli scienziati hanno indicato nei modelli animali che possono produrre i tumori multipli, ma non sono ancora sicuri se i virus possono avere gli stessi effetti in esseri umani.

In pazienti con le immunodeficienze, i virus di polyoma possono posare le minacce serie di salubrità. Per esempio, uno dei virus di polyoma più malfamati, il virus JC, è un'infezione secondaria principale nei pazienti di HIV. Causa un disordine neurologico pericoloso chiamato leukoencephalopathy multifocale progressivo.

Dopo l'identificazione del virus di WU nei polmoni del paziente australiano, i ricercatori lo hanno trovato nelle secrezioni delle vie respiratorie di altri 43 pazienti a in Australia e St. Louis, suggerenti che il virus potesse essere geograficamente diffuso. Ci sono suggerimenti iniziali che il virus può essere un'infezione secondaria più probabilmente da invadere quando i host già stanno occupando di un altro agente infettante.

I virus di Polyoma precedentemente sono stati nominati dopo le iniziali del paziente in cui in primo luogo sono stati scoperti. La riservatezza paziente migliorata garantita misura quale la trasferibilità dell'assicurazione sanitaria degli Stati Uniti e Accountability Act, quello non è più possibile. Così il virus è stato nominato dopo l'università di Washington.

Oltre a seguito stato necessario per collegare il virus di WU alla malattia respiratoria, Wang proverà a determinare se il virus ha effetti più seri in pazienti con i sistemi immunitari soppressi.

Gaynor, MD di Nissen, Whiley dm, Mackay IM, SB di Lambert, Wu G, CC di Brennan, Storch GA, Sloots TP, Wang D. Identification di un polyomavirus novello dai pazienti con le infezioni acute delle vie respiratorie. Biblioteca pubblica degli agenti patogeni di scienza, 4 maggio 2007; 3(5) e64.

Il finanziamento dal centro di eccellenza regionale di Midwest per la biodifesa e la ricerca emergente della malattia infettiva, gli istituti della sanità nazionali, il centro per le scienze del genoma all'università di Washington e le fondamenta reali dell'ospedale pediatrico hanno supportato questa ricerca.

Il banco dell'università di Washington dei medici a tempo pieno e volontari della medicina della facoltà egualmente è il personale medico degli ospedali pediatrici di St. Louis e Barnes-Ebrei. La scuola di medicina è una della ricerca medica principale, insegnamento e le istituzioni di cura paziente nella nazione, corrente si sono allineate quarte nella nazione dalle notizie degli Stati Uniti & dal rapporto del mondo. Con le sue affiliazioni con gli ospedali pediatrici di St. Louis e Barnes-Ebrei, la scuola di medicina è collegata alla sanità di BJC.