Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Gamma-secretase funge da soppressore del tumore

I ricercatori all'istituto di Burnham per ricerca medica (Burnham) hanno fornito la prima prova che la gamma-secretase, un tasto degli enzimi alla progressione di Alzheimer, funge da soppressore del tumore alterando la via del recettore del fattore di crescita dell'epidermide (EGFR), un obiettivo potenziale del trattamento per cancro.

Accelerato alla pubblicazione online tramite gli atti dell'Accademia nazionale delle scienze, questi risultati rivelano una limitazione di ottimizzazione della gamma-secretase per il trattamento di Alzheimer e potenzialmente di altre malattie.

La proteina del precursore dell'amiloide (APP) è trovata dentro tutte le celle. Sebbene la sua funzione sia sconosciuta, è associata nel modo seguente con Alzheimer. Il APP può essere fenduto dagli enzimi beta-secretase e dalla gamma-secretase, in sequenza. Sopra fenditura di gamma-secretase, i amiloide-beta (AB) peptidi sono dissipati nella regione extracellulare della matrice e finalmente cumulano nelle placche senili, caratteristiche di Alzheimer.

Risiedendo dentro le celle, la gamma-secretase è un complesso di quattro proteine, compreso una famiglia delle proteine conosciute come i presenilins (PS). Le mutazioni nello PS sono trovate in circa 5% delle persone che soffrono Alzheimer, con conseguente inizio iniziale della malattia.

Al centro delle attività governare la produzione di ab è gamma-secretase, l'argomento di interesse intensivo come obiettivo potenziale di terapia per Alzheimer. I mouse carenti in attività di PS/gamma-secretase tendono a sviluppare il cancro di interfaccia. EGFR è conosciuto per essere upregulated in vari tumori, compreso i vari cancri di interfaccia. I livelli elevati di EGFR in tumori sono collegati con la resistenza clinica difficile del tumore e di prognosi alla chemioterapia. EGFR è quindi l'argomento di ricerca intensiva dalle ditte farmaceutiche come obiettivo potenziale del trattamento per cancro.

Il laboratorio di Xu ha precisato per determinare se ci potrebbe essere una correlazione fra attività di PS/gamma-secretase e EGFR. Hanno esaminato i mouse con dosaggio diminuito del gene di PS ed hanno trovato che c'è una relazione inversa fra il livello di EGFR e lo PS. Hanno scoperto quel dominio intracellulare di APP (AICD), un altro prodotto di fenditura di PS/gamma-secretase, negativamente regolamentano la trascrizione del gene di EGFR legando la regione del promotore del gene. Egualmente hanno dimostrato che i livelli carenti di APP correlano con i livelli aumentati di EGFR.

“Il morbo di Alzheimer ed il cancro sono oggi due delle aree di ricerca medica più importanti„, hanno detto Huaxi Xu, professore associato e direttore del programma a Burnham. “Crediamo che i nostri studi, che rivelano un ruolo chiave del metabolita AICD dello PS/gamma-secretase-generated APP di Alzheimer nella trascrizione del gene e in tumorigenesis EGFR-mediato, dovrebbero avere un impatto significativo su entrambi i campi di ricerca.„