Gli Scienziati identificano il gene responsabile di un tipo di disordine del Charcot-Marie-Dente

Gli Scienziati hanno identificato il gene responsabile di un tipo di disordine del Charcot-Marie-Dente, una malattia neurologica ereditata terreno comunale, grazie all'aspetto di probabilità di uno sforzo “dei mouse alterati di tremito pallido„ in un laboratorio di ricerca dell'Università del Michigan.

La scoperta della mutazione genetica significa che una prova genetica sarà possibile per la gente con un sottotipo meno comune del disordine -- si che finora era non identificato ed ha avuto una base genetica sconosciuta, dice Miriam Meisler, autore senior dello studio. Questo lavoro ora compare online davanti alla stampa nella Natura del giornale.

Disordine del Charcot-Marie-Dente, uno dei disordini neurologici ereditati più prevalenti, influenze una in 2,500 persone negli Stati Uniti, solitamente cominciando nella gioventù o dall'mezzo età adulta. È realmente un gruppo di disordini relativi che pregiudicano i nervi periferici dell'organismo, con i sintomi quale la debolezza di dolore and.muscle nei piedi e lati che piombo alle deformità del piede, disinnestando e camminata della difficoltà.

Le anomalie del gene responsabili di 70 per cento dei casi già sono conosciute. Quei pazienti e le loro famiglie possono scegliere di avere prove genetiche, che possono essere usate per guidare il trattamento o aiutare i membri della famiglia a scoprire se sono al rischio.

Ma i 30 per cento rimanenti dei pazienti, che hanno varianti differenti della malattia, non hanno avuti quell'opzione. Meisler, il professor della genetica umana alla Facoltà di Medicina di U-M, predice che la nuova scoperta piombo rapidamente ad una prova che può diagnosticare quale di quei pazienti hanno la mutazione genetica recentemente identificata. Questi probabilmente rappresentano circa 5 per cento dei 30 per cento non spiegati dei casi, la prova preliminare suggerisce. Con conoscenza genetica, “i Membri della famiglia possono prendere le decisioni circa la riproduzione,„ Meisler dice delle implicazioni della scoperta. “Egualmente apre le direzioni per le terapie di sviluppo. Ora i farmacologi ed i rivelatori della droga possono mirare a questo gene.„

L'investigazione genetica quello piombo alla scoperta ha cominciato quando gli scienziati nel laboratorio della genetica di Meisler hanno notato che alcuni mouse di un tipo comune del laboratorio hanno dato alla luce alla prole con un'andatura sconosciuta e traballante e un colore leggero del cappotto. La prole ha sviluppato rapidamente i segni di degenerazione severa del sistema nervoso centrale e della neuropatia periferica ed è morto. Il gruppo ha nominato lo sforzo, il tremito pallido, i mouse per la loro mancanza di pigmento normale e severo il tremolio essi si è sviluppato presto dopo la nascita.

Che Cosa potrebbe spiegare i sintomi di debilitazione dei mouse„ E potrebbe quella conoscenza essere pertinente nella gente con le malattie neurologiche„ Y. Chow Clemente, l'autore principale dello studio e uno studente di Ph.D. di U-M nella genetica umana, risposte perseguite.

Il Cibo poteva identificare il gene in questione, ha chiamato FIG4 e trova la mutazione responsabile dei sintomi durante meno di tre anni. Quello è un terzo del tempo che potrebbe richiedere due decadi fa, in parte a causa dei dati apprezzati dal Progetto Genoma Umano, Meisler dice.

Gruppo di ricerca di Meisler, che gli scienziati inclusi alle Scienze Biologiche di U-M Istituiscono, trovato che la mutazione ha indotto una molecola di segnalazione, chiamata PI (3,5) P2, sotto-per essere prodotta in sia celle dei mouse che del lievito. Questa molecola di segnalazione piccolo-studiata è stata conosciuta per essere presente in celle di lievito ma bene non è stata studiata in mammiferi.

I ricercatori anche identificati come la perdita di funzione normale del gene FIG4 provoca la malattia nei mouse pallidi di tremito: Grandi di camere ripiene di fluida chiamate vacuoli ammucchiano le cellule nervose ed interrompono i trattamenti delle cellule.

“In mouse, il sistema nervoso periferico era più commovente. Così abbiamo deciso di chiedere se i pazienti umani con la malattia neuropatica periferica hanno avuti la stessa mutazione,„ diciamo Meisler.

I ricercatori hanno esaminato 95 pazienti con disordine del Dente di Charcot Marie di causa sconosciuta. In quattro pazienti, hanno trovato le mutazioni di FIG4, lo stesso gene implicato nei mouse malati. L'individuazione ha provocato un modulo recentemente identificato della malattia chiamata CMT4J.

Nella fase della ricerca che fa partecipare i pazienti umani, il gruppo pluridisciplinare degli scienziati di U-M ha collaborato con gli scienziati alla Wayne State University e l'Istituto Universitario di Baylor di Medicina a Houston.

Lo studio egualmente ha prodotto altri risultati intriganti:

  • La funzione di segnalazione governata dal gene FIG4, comune a lievito, ai mouse ed agli esseri umani, che cosa i genetisti chiamano “una funzione conservata,„ sta persistendo da molto presto nell'evoluzione.
  • Il mouse pallido di tremito sarà utile come un modello dell'animale da laboratorio in ulteriore ricerca su disordine del Charcot-Marie-Dente come pure altre circostanze che comprendono la neuropatia. Pianificazioni del laboratorio di Meisler per utilizzare i mouse negli studi per scoprire perché i loro neuroni si deteriorano così rapido.

http://www.med.umich.edu/