Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ablazione di radiofrequenza emerge come trattamento alternativo per il cancro di fegato inoperante

Il gestore Louis Bershad, 68 di talento di Hollywood, di cui i clienti includono molti attori più importanti in città, recentemente ha subito una routine MRI per i calcoli renali per imparare soltanto dal suo urologo che egualmente ha avuto un tumore in suo rene sinistro.

Il tumore è risultato essere maligno.

Di fronte ad una nuova diagnosi del cancro del rene, i richiami di Bershad, “la stanza sono sembrato andare il nero, quindi potrei prevedere soltanto un viaggio lungo del trattamento che probabilmente avrebbe richiesto l'ambulatorio aperto e la chemioterapia intensiva, di cui tutt'e due può avere le complicazioni e risultato in molto tempo mancante da lavoro.„

Il medico di Bershad ha discusso le opzioni del trattamento con lui e basato su parecchi fattori, compreso la sua salubrità generale, le dimensioni e la posizione del suo tumore e la fase del cancro, ha raccomandato una nuova, procedura non chirurgica chiamata ablazione di radiofrequenza (RFA). “Ho considerato con attenzione le mie opzioni - e la scelta era chiara, dice Bershad, non ho voluto passare con un'operazione o la perdita di mio rene.„

Quando Bershad ha incontrato Peter J. Julien M.D., capo della rappresentazione toracica e Direttore del programma di ablazione di radiofrequenza al centro della rappresentazione delle fondamenta dello S. Mark la Taper del centro medico del Cedro-Sinai, la nuvola sollevata. Julien, un radiologo interventional, è uno dei pionieri di RFA. La procedura richiede soltanto l'anestesia locale ed evita le cicatrici e le complicazioni connesse con ambulatorio aperto tradizionale. Poiché il RFA non comprende taglio, è egualmente un opzione realizzabile per le persone precedentemente probabilmente troppo vecchie o malate resistere alla chirurgia.

Durante il RFA, un radiologo interventional guida con attenzione un ago di stampa di ablazione nel centro del tumore facendo uso delle tecniche di rappresentazione quali l'ultrasuono o la scansione di CT. La sonda è connessa ad un generatore di radiofrequenza che consegna la corrente elettrica alternante (energia in radiofrequenza) al tumore producendo il calore fino a 140 gradi di Fahrenheit. Ciò induce le celle cancerogene a restringersi e morire, ma il tessuto sano è risparmiato perché la sonda si raffredda mentre è eliminata. “Il mio medico mi ha chiesto che per ritornare per un MRI in tre mesi, di modo che ha potuto assicurarsi i tumori fossero andati,„ Bershad spiegassero.

Bershad è stato diagnosticato con il cancro del rene della fase II. In adulti, il tipo più comune di cancro del rene è cancro del rene (adenocarcinoma renale), che comincia nelle celle che allineano i piccoli tubi all'interno del rene. Secondo l'associazione del Cancro del rene, il cancro del rene pregiudica più di 32,000 persone all'anno e la causa esatta della malattia è sconosciuta. È la più comune nella gente fra 50 e 70 anni, pregiudicanti spesso gli uomini delle donne.

Tipicamente, la rimozione chirurgica dei tumori del rene (nephrectomy), che è stato il livello di cura per i cancri del rene, provoca i ricoveri ospedalieri di 7 - 10 giorni e di un tempo di recupero postoperatorio di 6 - 8 settimane. Tramite il confronto, il RFA è non solo come minimo dilagante con un breve tempo di recupero, ma egualmente tiene conto il rene essere conservato. Il RFA egualmente evita le complicazioni postoperatorie quali dolore, polmonite, la lesione agli organi e le cicatrici.

Sebbene la procedura sia nuova e più dati siano necessari, sembrano provocare i tassi di sopravvivenza che sono comparabili a quelli dei nephrectomies radicali o parziali. Oltre quello, può offrire bene la speranza per i pazienti con il cancro di fegato.

“il RFA è emerso come trattamento alternativo per il cancro di fegato inoperante ed è stato indicato per vaporizzare i tumori come pure la progressione lenta del cancro in più grandi tumori,„ ha detto Julien che spiega che i risultati preliminari in pazienti con il cancro del fegato, del polmone e del rene stanno promettendo. “È possibile che questa procedura possa qualche giorno completamente sostituire la chirurgia per i cancri del rene in molti pazienti,„.

Bershad, che ha subito la procedura al centro medico del Cedro-Sinai sei mesi fa, ha detto che ha ritornato per lavorare ed ha riattivato le sue attività quotidiane il soltanto un giorno dopo la procedura. Oggi, rimane cancro libero.

Guardando indietro, esprime il sollievo che il cancro era in un posto accessibile ed è stato catturato a tempo. Dice, con una scintilla nel suo occhio, “ritengo molto fortunato. Il mio stile di vita rimane non trattato: Sono attivo e lavoro, nuoto e gioco con i miei Dobermans come se non sia accaduto mai. Se avete il raffreddore, perdete più tempo che questo.„

“I ringraziamenti al Dott. Julien, la procedura di RFA risolta brillantemente, Bershad concludono, “voglio la gente sapere che questa procedura sia disponibile, efficace ed indolore.„

Il primo nella California del sud ed in uno di soltanto 10 ospedali nello stato di cui gli infermieri sono stati onorati con la designazione prestigiosa del magnete, centro medico del Cedro-Sinai è uno di più grandi centri medici accademici senza scopo di lucro negli Stati Uniti occidentali. Per 19 anni consecutivi, è stato nominato l'ospedale preferito di Los Angeles per tutti i bisogni di salubrità in un'indagine indipendente dei residenti di area. Il Cedro-Sinai è di fama internazionale per le sue capacità del trattamento e di sistema diagnostico e la sua vasta gamma di programmi e servizi come pure le innovazioni nella ricerca biomedica e nella formazione medica di superlativo. Si allinea fra i 10 ospedali non universitarii principali nella nazione per le sue attività di ricerca e completamente è accreditato dall'associazione per l'accreditamento di Human la Research la Protection Programs, Inc. (AAHRPP). L'ulteriore informazione è athttp disponibile: /www.cedars-sinai.edu