Il grasso uccide il cancro!

I ricercatori in Slovacchia hanno potuti derivare le cellule staminali mesenchymal da grasso animale umano, o il grasso, tessuto e costruirli “nei geni di suicidio„ che cercano e distruggono i tumori come i missili viaggiatori minuscoli.

Questo approccio di terapia genica è un modo novello attaccare le piccole metastasi del tumore che eludono le tecniche ed i trattamenti correnti di rilevazione, i ricercatori conclude nell'emissione di ricerca sul cancro, un giornale del 1° luglio dell'Associazione per la ricerca sul cancro americana.

“Queste cellule staminali grasso-derivate potrebbero essere sfruttate per a terapeutica basata a cella personale,„ ha detto il principale inquirente dello studio, Cestmir Altaner, il Ph.D., D.Sc., un professore associato nell'istituto di ricerca sul cancro dell'accademia delle scienze slovacca a Bratislava. “Quasi ognuno ha certo tessuto che grasso possono risparmiare e questo tessuto potrebbe essere una sorgente delle celle per trattamento del cancro che può adattarsi nei veicoli specifici per il trasporto della droga.„

La riparazione Mesenchymal di guida delle cellule staminali ha danneggiato il tessuto e gli organi rinnovando hanno danneggiato le celle. Egualmente sono trovati nella massa delle celle normali che si mescolano con le cellule tumorali per comporre un tumore solido. I ricercatori ritengono che le cellule staminali mesenchymal “vedano„ un tumore come organo nocivo e migrino a ed in modo da potrebbero essere utilizzate come “veicolo„ per il trattamento che può trovare sia i tumori primari che le piccole metastasi. Queste cellule staminali egualmente hanno certa plasticità, che i mezzi essi possono essere convertiti dal micro ambiente di un tessuto dato in celle specializzate, Altaner dice.

Dopo l'estrazione delle cellule staminali dal tessuto grasso umano i ricercatori hanno lavorato per trovare un modo meno tossico curare il tumore del colon che l'agente della chemioterapia di standard-de-cura, 5 il fluorouracil (5-FU), che può produrre gli effetti secondari tossici in celle normali. Hanno ampliato il numero delle cellule staminali mesenchymal in laboratorio e poi hanno usato un vettore del retrovirus per inserire la deaminasi della citosina del gene nella cella. Questo gene può convertire una droga meno tossica, 5 il fluorocytosine (5-FC), in 5-FU dentro le cellule staminali e la chemioterapia può poi filtrare fuori nel tumore, producendo un effetto di spettatore letale.

In mouse nudi - animali con un sistema immunitario inibito - engrafted con tumore del colon umano, i ricercatori in primo luogo hanno iniettato le cellule staminali mesenchymal costruite, poi 5-FC. Hanno trovato che la crescita del tumore è stato inibito da fino a 68,5 per cento negli animali e nessuno dei mouse hanno esibito tutti i segni degli effetti secondari tossici.

Tuttavia, nessuno degli animali sono rimanere senza tumore. “La procedura era abbastanza efficace anche se abbiamo applicato appena una volta le cellule staminali. Ovviamente, il trattamento ripetuto aumenterà l'efficacia, come usando questa strategia congiuntamente ad altri trattamenti,„ Altaner ha detto.

Le celle mesenchymal normali possono essere isolate dalle varie sorgenti, compreso il midollo osseo, ma il rendimento non è quasi grande quanto che cosa i ricercatori hanno derivato dal tessuto grasso. La rimozione del tessuto grasso durante la chirurgia per eliminare un tumore sarebbe semplice, dice Altaner. La liposuzione ha potuto anche essere usata per isolare le cellule staminali mesenchymal può anche essere riunita ed isolata attraverso la liposuzione e le celle congelate in azoto liquido per uso terapeutico futuro. Entrambi i trattamenti sarebbero più facili di catturando il midollo osseo da un paziente, Altaner ha detto.

Lo studio è stato costituito un fondo per dalle concessioni dall'accademia delle scienze slovacca e dalla lega contro Cancro e dal supporto dal programma nazionale slovacco di genomica del cancro.