Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Contributo continuo alle donne durante il parto

Quando si tratta del dare alla luce, alcuni approcci tradizionali hanno potuto provocare mamme e neonati più felici e più sani, secondo due esami della ricerca.

Le donne che hanno un'ostetrica, il doula o un membro della famiglia complementare con loro in tutto lavoro sono più probabili avere un più breve lavoro, meno probabile usare gli antidolorifici durante il lavoro e più probabile essere soddisfatto con la loro esperienza del parto, confrontata a coloro che riceve la cura di ospedale regolare.

Inoltre, donne che praticano direttamente “la cura del canguro„ - interfaccia--interfaccia che si rannicchia con i loro neonati - dopo che la nascita riesce più nella fase iniziale ad allattamento al seno, confrontate alle nascite dove i neonati sono portati via per essere fasciati o per lavati.

Gli esami compaiono nella libreria di Cochrane, una pubblicazione della collaborazione di Cochrane, un'organizzazione internazionale che valuta la ricerca medica. Gli esami sistematici traggono alle le conclusioni basate a prova circa pratica medica dopo la considerazione delle entrambe il contenuto e la qualità delle prove mediche esistenti su un argomento.

il contatto dell'Interfaccia--interfaccia e la cura di lavoro complementare erano la norma per secoli, prima che le nascite dell'ospedale si trasformassero nella pratica accettata nella cultura occidentale. Tuttavia, “le preoccupazioni circa il dehumanization conseguente delle esperienze della nascita delle donne piombo alle richieste per un rendimento„ ad alcune di queste pratiche, hanno detto Ellen Hodnett dell'università di Toronto.

Hodnett ed i colleghi hanno esaminato 16 studi di 13.391 donna che hanno paragonato la cura tra due persone complementare a cura di ospedale sistematica durante il lavoro. Negli studi, la cura complementare ha compreso vari elementi, da incoraggiamento e dal massaggio a trasmettere i desideri di una donna al personale medico di partecipazione.

I ricercatori hanno trovato generalmente che la cura complementare ha funzionato il più bene quando ha cominciato nel lavoro in anticipo e qualcuno all'infuori di staff ospedaliero lo ha fornito. Gli autori concludono, “supporto continuo durante il lavoro dovrebbero essere la norma, piuttosto che l'eccezione.„

Il contatto dell'interfaccia--interfaccia fra la madre e neonato iniziali è un'altra pratica che è caduto dal bordo nelle nascite dell'ospedale. In contatto dell'interfaccia--interfaccia, il bambino nudo riposa sul torace nudo della madre subito dopo della nascita, approfittante del che Elizabeth Moore, Ph.D., chiamate “un periodo sensibile per comportamento futuro di programmazione.„

In 30 studi su 1.925 paia dell'madre-infante analizzate da Moore e dai colleghi, le paia che hanno avute contatto in anticipo dell'interfaccia--interfaccia erano più probabili allattare ed allattare per più lungamente di coloro che non ha fatto. L'esame egualmente ha indicato che bambini che hanno avuti cura del canguro subito dopo che la nascita “ha interagito di più con le loro madri, ha restato lo scaldino ed ha gridato più di meno,„ ha detto Moore.

L'università di Toronto, Canada; l'università del Witwatersrand, università forte della lepre e complesso ospedaliero lungo orientale, Sudafrica; Unità perinatale nazionale di epidemiologia ed unità di test clinici di Warwick, Regno Unito; e la connessione del parto negli Stati Uniti ha supportato lo studio di Hodnett.

GASCROMATOGRAFIA di Moore ER, di Anderson, contatto dell'interfaccia--interfaccia di Bergman N. Early per le madri ed i loro infanti neonati in buona salute. Il database di Cochrane delle rassegne sistematiche 2007, emissione 3.

Hodnett ED, et al. contributo continuo alle donne durante il parto. Il database di Cochrane delle rassegne sistematiche 2007, emissione 3.

La collaborazione di Cochrane è un'organizzazione senza scopo di lucro e indipendente internazionale che produce e diffonde gli esami sistematici degli interventi di sanità e promuove la ricerca di prova sotto forma di test clinici e di altri studi sugli interventi. Visita http://www.cochrane.org per più informazioni.