Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sintesi delle proteine senza amminoacidi

Solitamente, la sintesi di brevi catene della proteina (polipeptidi) comincia con la produzione delle loro componenti, gli amminoacidi.

Ma può essere fatta diversamente: Nel giornale Angewandte Chemie, i ricercatori cinesi riferiscono un metodo considerevolmente più conveniente che è simile a polimerizzazione dell'olefina, che è usata per la fabbricazione in serie della plastica quale polietilene. Il vantaggio di questa reazione è che usa i prodotti base economici e sarebbe ideale per produzione industriale.

Se nell'organismo o nella fabbrica, la spina dorsale delle catene del polipeptide è costituita solitamente dal collegamento di un gruppo amminico con il gruppo acido di diversi amminoacidi. Come le perle su una stringa, gli amminoacidi poi allineano. Tuttavia, ottenere ad una tal struttura, non è necessario assolutamente da cominciare dagli amminoacidi. Le imine, composti con un legame doppio dell'carbonio-azoto, potrebbero essere un prodotto base ideale, se fosse possibile collegarle insieme ad un modo alternante con una molecola del monossido di carbonio (CO), come una collana della perla fatta di due tipi alternanti differenti di perle. Ciò trattamento a lungo preveduto è modellata dopo il processo di produzione di plastica conosciuto come polimerizzazione di Ziegler-Natta, che richiede i catalizzatori speciali del metallo. Il cuore di questo trattamento è un punto chiamato inserzione, in cui il seguente, perla, o monomero, si schiaccia fra l'atomo del metallo e la crescita a catena.

Finora, usare questo tipo di copolimerizzazione per la sintesi del peptide hanno fallito a causa della mancanza di catalizzatore adatto, efficace e continuamente di funzionamento. I ricercatori piombo dal Sun di Huailin all'università di Nankai in Cina ora hanno trovato un catalizzatore per fare il processo: un complesso semplice del cobalto. Il gruppo poteva così usare questa tecnica per sintetizzare i polipeptidi che precedentemente non sono stati accessibili attraverso altri mezzi.

Come punto seguente, i ricercatori cinesi vogliono includere non appena uno, ma varie imine negli stessi catena.