Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La molecola PKMzeta di stoccaggio di memoria memorizza le memorie in neocortex

La molecola PKMzeta di stoccaggio di memoria mantiene le memorie a lungo termine nel neocortex e la sua presenza è richiesta continuamente in modo che la memoria per resistere a, secondo un'individuazione dai ricercatori all'istituto di Weizmann Rehovot, nell'Israele ed il centro medico di SUNY Downstate a Brooklyn, New York.

I risultati di studio sono stati pubblicati nell'edizione corrente del caricatore di scienza (www.sciencemag.org). Il titolo del documento è la cancellatura rapida delle associazioni di memoria a lungo termine in corteccia da un inibitore di PKMzeta.„

Precedentemente è stato determinato che PKMzeta nell'ippocampo un area del cervello in questione nel percorso e nello stoccaggio iniziale della memoria era necessario da conservare la memoria spaziale; ma piccolo è stato conosciuto circa attività di PKMzeta nel neocortex, la parte del cervello probabilmente responsabile permanentemente della memorizzazione delle maggior parte memorie a lungo termine, compreso quelle richieste per le funzioni conoscitive di più alto livello, quali il linguaggio ed il pensiero complesso.

Questo nuovo trovando che inibire PKMzeta causa la perdita rapida di memorie neocortical ha imparato che anche le settimane prima significa che la fosforilazione persistente da PKMzeta nel neocortex è necessaria da memorizzare queste memorie a lungo termine ed ha significato clinico potenziale, per esempio, nel campo del potenziamento conoscitivo.