Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Donne avvertite circa ambulatorio vaginale cosmetico

L'Istituto Universitario Americano degli Ostetrici e dei Ginecologi (ACOG) ha avvertito le donne contro le procedure cosmetiche annunciate come “ringiovanimento vaginale,„ “vaginoplastica del progettista„, “revirgination„ e “amplificazione del Punto G„.

Il ACOG dice che tali procedure non sono necessarie medicamente e non sono garantite per essere sicure poichè là poco è conosciuto circa le loro complicazioni potenziali, come l'infezione, la sensazione alterata, la dispareunia (dolore), le aderenze e sfregio.

Le Donne stanno offrende tali procedure per migliorare il loro aspetto o vita sessuale e spesso sono richieste perché i pazienti credono che ci sia male qualcosa in seguito all'apparizione degli organi genitali esterni.

Il ACOG dice di implicare alle donne che qualcuno di questi procedure siano accettate o sistematico è un inganno; il ACOG istruisce ed accredita medici che curano le donne e consegnano i bambini.

Il ACOG, dice tali procedure che comprendono il cambiamento la forma o della dimensione della labbra, “ripristinanti„ l'imene e stringendo la vagina, può causare le complicazioni come l'infezione, la sensazione alterata, il dolore e sfregio.

Il Dott. che l'Abbazia Berenson, che ha contribuito a scrivere le linee guida, dice il venire a mancare di molte donne per rend contoere che l'aspetto degli organi genitali esterni varia significativamente dalla donna alla donna ed alcuno può essere imbrogliato dalle pratiche ingannevoli di vendita ritenente negli loro ha bisogno dell'ambulatorio perché sono in qualche modo anormali.

ACOG dice che un numero crescente di medici sta offrendo le procedure che sembrano essere modifiche delle procedure chirurgiche vaginali tradizionali per le condizioni mediche genuine che meritano l'ambulatorio.

Questi comprendono il prolasso pelvico, l'inversione o la riparazione del taglio genitale femminile, a volte conosciuta come la circoncisione femminile e l'inversione delle anomalie causate dagli squilibri dell'ormone.

Berenson dice che c'è sempre rischia associato con una procedura chirurgica ed è importante che le donne capiscono i rischi potenziali di tale chirurgia e che non ci sia prova scientifica per quanto riguarda i loro vantaggi.

Il Dott. Berenson dice che è di importanza fondamentale che gli studi su queste procedure siano intrapresi e pubblicati in pubblicazioni pari-esaminate in moda da potere esaminare la prova ed i risultati clinici.

Il Dott. Berenson dice finché quello non accada l'assenza di dati che supportano la sicurezza e l'efficacia di tali procedure renda la loro raccomandazione indifendibile.

L'orientamento pubblicato nell'emissione di Settembre del sui giornale, Ostetricia & Ginecologia.